Home > Automotive > Accessori & Tuning > Roma Tuning Show

Roma Tuning Show

Al via venerdì 25 gennaio il Roma Tuning Show, presenti oltre 1000 vetture in esposizione

Un evento imperdibile per gli appassionati di auto sportive ed elaborate, il Roma Tuning Show aprirà i battenti il 25 gennaio alla Fiera di Roma. Esposte supercar di serie come l’ultima Nissan GT–R da 550 cavalli o bolidi “tunizzati” come il  Maggiolino made in Italy  classe 1963 in grado di volare da 0 a 100 km/h in 3 secondi. E non mancheranno vetture da competizione come la Ferrari 458 del Ferrari-Black Team che ha conquistato il titolo del GT SPRINT INTERNATIONAL SERIES 2012 con il pilota romano Andrea Palma.

Qui si corre!

In esposizione anche le auto di “Guidaunmito” con Ferrari, Lamborghini e Lotus che si potranno prenotare per fare dei giri nell’area esterna con gli Istruttori Piloti della “Scuola Italiana Guida Sicura Sportiva”, mentre all’interno la Ferrari 458 challenge della Scuderia Baldini grande protagonista del Campionato Italiano GT nel Superstar GT e nel Ferrari Challenge. Per gli aspiranti “Alonso” ci sarà la possibilità di partecipare alla selezione Piloti con i corsi e le opportunità della “Scuola Italiana Guida Sicura Sportiva” con le pepatissime “Cinquecento” Trofeo Five Hundred della classe “Racing start”.

C’è anche il “verde”

Non mancano le vetture ecologiche, come la Kia Venga 1.6 alimentata a GPL del Team Slime una vettura che ha preso parte alla prima serie di gare al mondo organizzata esclusivamente per vetture GPL  con  il Campionato Italiano delle Energie Alternative Green Scout Cup 2012 realizzato da BRC Gas Equipement.  Presente anche l’Esercito Italiano che esporrà i suoi mezzi speciali come il Lince, un Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (VTLM) a trazione integrale 4×4.

Stunt e simulatori

Oltre alle vetture e ai mezzi speciali, al Roma Tuning Show si esibiranno in spericolate esibizioni gli Stuntman del Folco Team, con tre spettacoli al giorno, mentre per gli amanti delle sfide, ecco 3 simulatori collegati tra loro che daranno modo a 3 piloti di sfidarsi sullo stesso circuito.

Redazione Motori360

 

Print Friendly, PDF & Email