Home > Automotive > La nuova MINI Cooper SE in «pista» a Milano per la Green Week

La nuova MINI Cooper SE in «pista» a Milano per la Green Week

25 e 26 settembre Piazza XXV Aprile con alcune MINI Full Electric; ieri all’ex acquario Manfredo Fanti di Roma in simbiosi con l’avanzato progetto di casa passiva Biosphera ideata e realizzata dall’arch. Mirko Taglietti

Stamattina chi ha aperto le sue finestre su Piazza XXV Aprile ha trovato un mini-tracciato, quasi si fosse tornati ai tempi delle piste Scalextric che chi era bambino 40 e più anni fa non può non ricordare, lungo 210 metri su cui girerà la nuova MINI Cooper SE Full Electric.

L’iniziativa, tanto simpatica quanto didatticamente e promozionalmente utile, è stata presa dalla BMW Italia in occasione della Green Week promossa dal Comune di Milano per valorizzare la cultura eco-sostenibile che BMW farà vivere in stile MINI grazie alla nuova MINI Cooper SE: il primo modello completamente elettrico del brand britannico che segna una nuova era, combinando la mobilità sostenibile con il divertimento di guida, il design espressivo e la qualità premium tipici di MINI.   

Coppia motrice, erogazione di potenza continua senza soluzione di continuità in un crescendo continuo esaltato dall’assenza di cambio e frizione, un nuovo modo di guidare mantenendo l’intenso ma questa volta silenzioso divertimento di guida tipico di MINI grazie al suo go-kart feeling.

Nelle giornate di oggi, mercoledì 25 e domani 26 settembre, tra le 12.00 e le 14.00 e tra le 17.30 e le 19.30 MINI offre la possibilità di vivere questa particolare esperienza a bordo della nuova MINI Full Electric, sulla pista di cui abbiamo appena riferito e chi vorrà potrà poi continuare con le sfide sulle due maxi-piste per macchinine elettriche messe a disposizione dei partecipanti.

Questi possono anche godere di due giorni di eventi ed intrattenimento che accompagnano il lancio della nuova MINI Full Electric, grazie anche alla presenza di Andrea e Michele di Radio Deejay e di Albertino direttore artistico di Radio m2o che, con il suo dj set, sarà protagonista del gran finale nella serata di giovedì 26 settembre, a partire dalle 19.30.

Videomaker e fotografi documentano l’evento e realizzano foto ricordo per i partecipanti, da condividere sui social; hostess e stewards, degni di una vera corsa automobilistica, distribuiscono gadget, lattine di Energy Drive, il drink brandizzato MINI, e materiale informativo sulla nuova MINI Full Electric.

Coerente con lo spirito green della nuova nata, la pista su cui corrono le vetture è realizzata in plastica riciclata mentre l’idea creativa del progetto è firmata M&C Saatchi.

La nuova MINI Cooper SE

La Nuova MINI Cooper SE è la prima vettura compatta premium con un sistema di guida puramente elettrico; è basata sul modello MINI 3 porte con propulsione convenzionale e trazione anteriore, il cui design è stato arricchito con alcuni particolari specifici studiati appositamente per questo modello.

Il motore elettrico da 184 cv (135 kW) dona all’auto un’accelerazione impressionante grazie alla curva di coppia piatta che, in parole più semplici si traduce in una risposta istantanea del motore alla minima pressione dell’acceleratore tanto che gli scatti 0-60 e 0-100 km/h sono bruciati rispettivamente in soli 3,9 e 7,3 secondi.

L’energia necessaria per sprigionare questa grinta è generata da una batteria agli ioni di litio di ultima generazione (autonomia tra 235 e 270 chilometri) mentre la taratura specifica delle sospensioni ed il baricentro estremamente basso conferiscono alla nuova MINI Cooper SE una straordinaria agilità di guida e grande dinamismo in curva. La posizione della batteria ad alta tensione nel pianale del veicolo, oltre ad esaltare la tenuta di strada, garantisce esattamente la stessa quantità di spazio disponibile per occupanti e bagagli su una MINI a tre porte con motore a combustione.

Il primo modello completamente elettrico del marchio sarà realizzato nel Regno Unito presso lo stabilimento MINI di Oxford (inizio produzione a novembre 2019 e lancio commerciale a marzo 2020) mentre gli ordini si possono effettuare a partire da oggi (prezzo di partenza € 33.900).

[ Giovanni Notaro ]

 

Print Friendly, PDF & Email