Home > News > FIA: presidenza ancora a Jean Todt, vice-presidenza a Sticchi Damiani

FIA: presidenza ancora a Jean Todt, vice-presidenza a Sticchi Damiani

Per il francese Todt, ex manager Ferrari e unico candidato, riconferma ancora al vertice della Federazione Internazionale dell’Automobile che dirigerà per il suo terzo e ultimo mandato, ma anche per il nostro Angelo Sticchi Damiani che dopo aver ricevuto un altro mandato come Presidente dell’ACI, incassa l’elezione fino al 2021 quale vice-Presidente della FIA. 

Motori360-ACI-Angelo-Sticchi-Damiani“L’Italia – ha detto Sticchi Damiani – esce ancora una volta rafforzata in quanto oggi dispone di una vice-presidenza, di un posto al Senato FIA con Maria Angela Zappia ed è presente in due nuove commissioni particolarmente prestigiose. Una rappresentanza che consentirà al nostro Paese un ruolo sempre significativo nella definizione di politiche fondamentali per tutti i cittadini: una mobilità sempre più sicura, efficiente, pulita e uno sport automobilistico sempre più spettacolare ed emozionante, ma anche laboratorio di ricerca e tecnologie, modello di importanti valori culturali e sociali”.

Grazie alla rappresentanza ACI, il nostro Paese consolida il proprio peso anche nel Consiglio Mondiale Mobilità Automobile e Turismo, l’organo di governo dell’altro grande settore di attività della FIA.

Motori360-Todt-Fia-riconferma

Dopo la rielezione Jean  Todt ha affermato che “è gratificante avere un sostegno così universale, vorrei ringraziare tutti i club membri della FIA per il loro sostegno. La vedo come una conferma della direzione che la FIA ha assunto sotto la mia guida e come incoraggiamento a proseguire il programma che abbiamo perseguito negli ultimi otto anni”.

Da segnalare che dopo il ritiro dalla F1 Felipe Massa presiederà la Commissione FIA che gestisce le categorie di kart.

Print Friendly, PDF & Email