Home > Automotive > BMW Group: 100 anni nel mondo e 50 in Italia

BMW Group: 100 anni nel mondo e 50 in Italia

Avviati a marzo i festeggiamenti del Centenario del Gruppo, quelli per il Cinquantenario di BMW Italia sono partiti in questi giorni da Torino

F1 BMWTO 6 016

Anno del tutto particolare per il gruppo BMW: il 7 marzo sono partiti da Monaco di Baviera i festeggiamenti per il Centenario del Gruppo mentre il Salone dell’Auto Parco Valentino di Torino, che si conclude oggi, ha dato il via alle celebrazioni anche per il cinquantesimo anno di attività di BMW Italia ma con il motto ufficiale del centenario, «THE NEXT 100 YEARS».

AP BMWTO 6 016

Proprio «NEXT 100» è il tema centrale dell’installazione che, attualmente in essere nel cortile del Castello del Valentino, è composta da veicoli e moto storici ed attuali del BMW Group sistemati ad arte per formare la gigantesca scritta «NEXT 100», simbolo della visione orientata al futuro del centenario BMW.

La parola «NEXT» è formata da BMW Motorrad e disposta verticalmente, lungo il lato corto del cortile, mentre il numero «100» è composto, ovviamente, dalle tre cifre formate da auto BMW e MINI, in corpo più grosso e poste orizzontali costeggiando il lato lungo.

La cifra «1» è formata dalla gamma attuale e storica di MINI dagli anni 70 ad oggi, lo «0» centrale è formato dai modelli attuali che meglio rappresentano i valori di Gruppo mentre l’ultimo «0» è formato dal futuro dell’auto secondo BMW ossia le ibride plug-in di iPerformance. Poste sui quattro angoli, le Rolls-Royce completano l’installazione.

Tra le auto storiche sono presenti proprio le ispiratrici dell’auto in esposizione, la BMW 2002 Turbo e la M3 CSL e GT. Ma anche autentici capolavori come la BMW 507, la BMW 328, la BMW M1 e la BMW 3.0 CSL Batmobile. E una vera icona come la piccola Isetta.

Degne di nota, tra le moto, la BMW R 90 S, la R 80 G/S Paris Dakar, la R 100 RS, e la K1. Tutte moto che hanno segnato un’epoca con innovazione e tradizione.

F2 BMWTO 6 016

Esposizione anche dinamica, invece, per BMW i8 Futurism Edition, edizione speciale nata per celebrare i 50 anni di storia BMW in Italia e voluta da BMW Italia e Garage Italia Customs, che sabato ha preso parte alla Parata che ha preceduto il Gran Premio Parco Valentino.

Celebrare degnamente due eventi così importanti e sottolineare le capacità tecniche del marchio e sia per la sua capacità e volontà di anticipare il futuro, BMW ha esposto alla manifestazione torinese le sue più adrenaliniche realizzazioni:

F3 BMWTO 6 016

BMW M2 coupé, che richiama direttamente la BMW 2002 Turbo, un’auto che ha fatto la storia del Gruppo alla fine degli anni Sessanta;

BMW M4 GTS, edizione limitata in 700 esemplari, come alcune sportive iconiche del passato come la BMW M3 CSL.

F9 BMWTO 6 016

BMW M6 Competition Edition, versione da 600 cv ispirata dal nuovo modello da competizione M6 GT3 con cui il BMW Italia Team partecipa nel campionato italiano di categoria.

BMW 3.0 CSL Hommage che rende omaggio della BMW 3.0 CSL del 1975 che prese parte a diverse gare in Nord America. Questo Concept ha visto il suo debutto al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach.

Nello stand MINI è stato, invece, proposto un esemplare unico, la MINI Clubman ALL4 Scrambler, versione fortemente personalizzata della nuova MINI Clubman che, come sottolineato dal nome, richiama attraverso specifici dettagli la moto BMW R nineT Scrambler.

E sempre in tema di omaggi alle due storiche ricorrenze, BMW Italia presenterà dal 23 al 25 settembre 2016 un palinsesto di eventi che si svolgeranno all’autodromo nazionale di Monza, coinvolgendo i brand BMW, MINI, BMW Motorrad e i loro club, fans e clienti e sarà inoltre partner del Liga Rock Park che si svolgerà a Monza il 24 e 25 settembre prossimi.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email