Home > News > Torino-Bari: nuova rotta di Blue Air

Torino-Bari: nuova rotta di Blue Air

Dal 1°maggio parte il nuovo collegamento trisettimanale (lunedì-mercoledì- venerdì) di Blue Air operato sulla nuova rotta Torino-Bari con un aeromobile Boeing 737, nella versione da 166 posti.

Dopo aver inaugurato a novembre scorso la base presso l’aeroporto torinese, Blue Air arricchisce così gli operativi dallo scalo ed aggiunge Bari nel network di voli nazionali italiani.

Per la nuova tratta sono già disponibili i biglietti con prezzi a partire da €42,90 a tratta (tasse incluse, i posti sono limitati). La tariffa include lo snack a bordo ed il bagaglio a mano di 10 kg. Il check-in è gratuito.

Gheorghe Racaru, Direttore Generale di Blue Air, ha dichiarato: “Annunciamo oggi con grande piacere il nuovo richiestissimo collegamento da Torino per Bari e viceversa. I nuovi servizi fanno parte della nostra strategia di crescita sulla piattaforma di Torino. Siamo certi che i nuovi voli avranno un grande successo cosi come lo è stato anche per quelli da Torino per Catania e viceversa. Possiamo dire con orgoglio che ai passeggeri italiani piace il nostro servizio e garantiremo anche per il nuovo collegamento la stessa qualità e la stessa puntualità che caratterizza il volare Smart Fly di Blue Air”.

Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di SAGAT (Società Azionaria Gestione Aeroporto Torino), ha dichiarato: “Siamo davvero felici di questo ulteriore sviluppo della presenza di Blue Air presso l’aeroporto di Torino, il primo in Italia dove Blue Air ha deciso di realizzare una base e dalla quale ha già trasportato circa 20mila passeggeri. Siamo certi che i brillanti risultati ottenuti porteranno ad annunciare a breve ulteriori novità”. 

Per Giuseppe Acierno, Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia, “l’avvio delle operazioni di Blue Air consente di incrementare ulteriormente l’offerta su una destinazione molto importante sia sotto il profilo del traffico business, sia per quel che riguarda il segmento leisure: l’articolazione delle frequenze, studiate anche in funzione degli spostamenti del fine settimana, viene incontro alle esigenze di quanti sceglieranno la nostra regione per un periodo di vacanza. Con l’arrivo di Blue Air, inoltre, cresce ulteriormente il numero dei vettori che scelgono di operare sui nostri aeroporti, individuando in Aeroporti di Puglia un interlocutore attento sotto il profilo della partnership commerciale e dell’efficienza e qualità dei servizi prestati”.

Blue

Per maggiori informazioni:

www.blueairweb.com ; www.cimair.it; www.aeroportoditorino.it; www.aeroportidipuglia.it

Print Friendly, PDF & Email