Categorie
News News Automotive

Porsche: 8.600 euro di bonus ai dipendenti!

L’azienda va a gonfie vele, ciascuno raggiunge gli obiettivi assegnatigli e tutti ne guadagnano: anche questo significa fidelizzare i propri dipendenti.

Il management Porsche ha deliberato l’erogazione di un bonus extra di 8.600 euro lordi a favore dei suoi 14.600 dipendenti in funzione degli eccellenti risultati del 2014; tale «gruzzolo» andrà per 7.900 euro lordi nelle tasche di ciascun dipendente che potrà inoltre beneficiare di un accantonamento di altri 700 euro destinati al fondo pensione privato della Casa (Variorente).

Si tratta del più alto bonus mai deciso dal Costruttore tedesco che già nel 2013 aveva elargito un bonus per i risultati 2012 pari a 8.111 euro lordi, salito a 8.200 euro nel 2014 in relazione ai risultati 2013.

In tutta la vita dell’azienda tedesca, l’anno fiscale 2014 è stato il più migliore: +17% rispetto al 2013 le consegne (190mila vetture), +20% il fatturato (17,2 miliardi di euro) e + 5% (2,7 miliardi) il risultato operativo.

Sulla base di questi risultati record, il Management aziendale ha deciso di erogare un bonus così sostanzioso da superare il comunque notevole extra che andrà agli altri lavoratori del gruppo Volkswagen (in media 5.900 euro).

A tale riguardo il Matthias Müller, Ceo di Porsche, ha dichiarato di voler “ringraziare tutti i dipendenti per le loro performance. Ancora una volta, hanno fatto un grande lavoro. Tuttavia, il successo del 2014 non deve indurci a false sicurezze: al contrario, il 2015 e i prossimi anni riserveranno molte nuove sfide, da affrontare a viso aperto”.

 

porsche logo

MobilePC