Home > Cielo > Ala Rotante > Elicotteri: in Italia oltre 2.300 piloti civili

Elicotteri: in Italia oltre 2.300 piloti civili

Mercato in crescita per l’ala rotante. Oggi torna «Fly Future Digital Preview» in diretta Streaming (ore 16.00)

Cresce il mercato dei trasporti con elicottero in Italia. Secondo gli ultimi dati dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), nel 2021 il numero dei piloti civili di velivoli ad ala rotante è arrivato a 2.338, di cui 1.341 per voli commerciali e 997 per attività private. Sempre nello scorso anno, è tornato a crescere il numero di coloro che hanno conseguito la licenza da pilota di elicottero: nel 2021 sono stati 104, in netto aumento rispetto al record negativo di soli 73 del 2020 a causa della pandemia e in avvicinamento ai 114 del 2019. Numeri significativi anche sul fronte degli elicotteri civili presenti in Italia: nel 2021 ne sono stati contati 369 per attività commerciali e private, a cui si aggiungono 141 specializzati in missioni di soccorso e ambulanza e circa 250-300 elicotteri ultraleggeri. Sono questi i dati che saranno al centro della prossima puntata di «Fly Future Digital Preview», il talkshow online dedicato a coloro, soprattutto giovani, che vogliano entrare nel mondo dell’aviazione. Questa puntata, sul tema «Come diventare pilota di elicottero», si svolgerà oggi, alle ore 16.00, in diretta streaming sulla pagina Facebook @FlyFuture.it.

Le parole del Direttore Luciano Castro

“Anche in Italia il settore elicotteristico è numericamente più contenuto rispetto al grande settore degli aeroplani, ma mantiene la sua importanza per una serie di attività e missioni che caratterizzano l’impiego dell’ala rotante”, spiega Luciano Castro, Direttore di Fly Future Digital Preview. “In ambito civile – ha proseguito – gli elicotteri sono infatti macchine insostituibili nel trasporto vip ed executive, nei voli d’emergenza e di soccorso, nei collegamenti con piattaforme off-shore e anche nel trasferimento di carichi pesanti e nelle missioni antincendio tramite l’utilizzo del gancio baricentrico. A queste attività civili, naturalmente si aggiungono i tanti elicotteri utilizzati dalle Forze Armate e dai reparti istituzionali”. 

Tre famosi piloti protagonisti della puntata

Parteciperanno alla prossima puntata di «Fly Future Digital Preview» tre professionisti del settore: Filippo Conte, pilota di elicottero, istruttore di volo e rappresentante della scuola di volo romana Helisolution; Cristina Specia, pilota di elicottero, istruttore di volo presso Helisolution e co-pilota del velivolo antincendio Canadair CL-415; Giuseppe Afruni, già ufficiale pilota in Marina Militare e oggi capo dei piloti collaudatori di Leonardo Helicopters, divisione della più importante azienda aerospaziale italiana che vende elicotteri in tutto il mondo.

Le due puntate precedenti, che si sono svolte nelle scorse settimane e sono già disponibili online, sono state dedicate a come diventare pilota d’aereo privato e pilota commerciale e di linea, mentre la quarta e ultima puntata riguarderà il pilota militare.

Promozione a cura dell’Associazione Ifimedia

«Fly Future Digital Preview» è promosso dall’associazione Ifimedia. La produzione è curata da Mediarkè, che si occupa anche della redazione giornalistica e dell’ufficio stampa, mentre la regia e il supporto tecnico sono forniti da Meway. Sponsor dell’iniziativa sono le scuole di volo Urbe Aero (main sponsor) e Helisolution.

Queste quattro puntate online sono un’anteprima di «Fly Future 2022», il primo evento in Italia dedicato a chi voglia lavorare nel mondo dell’aviazione, che si svolgerà in presenza nei giorni 23 e 24 maggio presso l’Università Europea di Roma. Ulteriori informazioni: www.flyfuture.it

[ Riccardo Collacciani ]

Print Friendly, PDF & Email