Home > Automotive > Auto > Consuntivo record per Bentley: +31% di vendite per un totale di 14.659 vetture

Consuntivo record per Bentley: +31% di vendite per un totale di 14.659 vetture

Una crescita del 31% rispetto al precedente anno record del 2020, Bentley con le ali spiegate…

 

Bentley Motors ha annunciato oggi un volume di vendite totali di 14.659 vetture nel 2021, con un aumento del 31% rispetto all’anno record precedente (11.206) del 2020. Questo notevole risultato è stato trainato dall’introduzione di nuovi modelli, una nuova gamma di prodotti e la crescente domanda per le nuove varianti ibride di Bentley, introdotte nell’ambito del percorso strategico Beyond100 di Bentley verso la completa elettrificazione entro il 2030.

Il successo di questa nuova versione ibrida ha assicurato a Bentayga di restare il modello numero uno di Bentley e che ha fatto registrare nel suo quinto anno di vita il record di vendite, affermandosi come il SUV di lusso di maggior successo al mondo. Inoltre, un anno intero di vendite di Flying Spur in tutto il mondo e l’introduzione della Continental GT Speed, con le 11 nuove derivate lanciate, hanno contribuito a questo successo.

Il mercato americano ha confermato la sua posizione di mercato globale leader, facendo registrare numeri record. La Cina ha quasi eguagliato questa performance per la prima volta in un decennio. Insieme, le Americhe e la Cina hanno contribuito per oltre la metà (56%) delle vendite globali totali di Bentley.

Oltre alla quota del 40% di Bentayga, la granturismo di lusso per eccellenza di Bentley, la Continental GT ha aggiunto il 33% delle vendite totali, suddivise tra il 60% coupé e il 40% convertible. Con l’imminente ingresso sul mercato della versione Hybrid, si prevede che il 27% delle vendite totali di Flying Spur crescerà ulteriormente nel 2022.

Adrian Hallmark, Chairman e CEO di Bentley Motors, ha dichiarato: “Il 2021 è stato l’ennesimo anno contraddistinto dall’imprevedibilità, anche se sono lieto di poter confermare che abbiamo superato notevoli difficoltà e che abbiamo compiuto un passo avanti nei nostri risultati di vendita. Questo è il nostro secondo anno successivo di vendite record ed è un segnale positivo della forza del nostro marchio, dell’eccellenza operativa, della forte domanda globale e dell’affermazione delle nostre priorità e visioni strategiche. La reazione del mercato all’introduzione di Bentayga Hybrid e l’anticipazione per l’imminente presentazione della Flying Spur Hybrid dimostrano il percorso che il settore del lusso sta compiendo e noi siamo posizionati saldamente al suo vertice. Questi numeri confermano che non solo guidiamo il settore nelle vendite e nella quota di mercato, ma anche negli investimenti di tecnologie di elettrificazione e l’impegno ad essere la prima azienda di auto di lusso completamente elettrificata e a zero emissioni di carbonio al mondo”.

Vendite per Regione

La regione delle Americhe ha consegnato 4.212 auto, con un aumento del 39 per cento rispetto alle prestazioni del 2020, pari a 3.035 unità. Posizionando questa regione come il mercato numero uno per Bentley, questo importante risultato è stato rafforzato dall’introduzione della Continental GT Speed e da un intero anno di vendite della Flying Spur.
La più grande crescita di Bentley per il secondo anno consecutivo è stata ad appannaggio della Cina, che ha fatto registrare un aumento delle vendite del 40 per cento, con 4.033 auto, contro le 2.880 precedenti, con il tradizionale mercato per le vetture a quattro porte che ha visto la forte domanda di Flying Spur e Bentayga.

L’Europa ha chiuso l’anno con la consegna di 2.520 vetture, contro le 2.193 nel 2020, un aumento del 15 per cento guidato da vendite equamente suddivise tra le linee di modelli.
Il mercato interno di Bentley nel Regno Unito ha continuato la sua forte performance, registrando la vendita di 1.328 auto. Ciò ha rappresentato un aumento del 14 per cento rispetto all’anno precedente.
Bentley ha consegnato 915 auto in Medio Oriente nel 2021, contro un totale di 735 vetture dell’anno precedente.

Bentley ha consegnato 915 auto in Medio Oriente nel 2021, contro un totale di 735 vetture dell’anno precedente.
Infine, la regione Asia-Pacifico ha registrato un aumento del 37 per cento e prestazioni record, con 1.651 vetture consegnate, contro le 1.203 vendute nel 2020.

 

Print Friendly, PDF & Email