Home > Automotive > Anteprime Test > Brixton Crossfire 500 X, piacevole sorpresa!

Brixton Crossfire 500 X, piacevole sorpresa!

Alle persone più attente non sarà sfuggito che il nome Brixton ricorda un quartiere a Sud di Londra. Non è un caso! Il gruppo KSR moto ha voluto dedicare questo modello ad una zona della Capitale inglese perché la 500 X è una cafè racer in puro stile britannico. Moto ben curata per patenti A2 a soli 6.399 euro

Quando il nostro Direttore ci ha informati del test sulla Brixton 500 X-black, io e il mio collega Alessio Alfano eravamo sinceramente un po’ scettici. In più, nel giorno della consegna il meteo era poco clemente, con ciò che ne consegue per chi deve valutare vizi e virtù di una due ruote. I giorni a seguire, invece, si sono rivelati una piacevole sorpresa…

L’incontro…

Ad un primo sguardo rimango colpito dalla semplicità e bellezza della Brixton. Immaginavo un mezzo meno curato, invece la nostra 500 X nera opaca splende mostrando grande personalità. Lo confermano i curiosi che si fermano a guardarla, chiedendo che moto fosse!

Austriaca di nascita, ma inglese nell’anima per lo spirito cafè racer, ha un design semplice ma «giusto», dove ogni linea è curata e ben distribuita, ogni sua parte risulta bella e ben assemblata.

È una moto pensata non solo per le patenti A2. Tutto è preciso e ben funzionante e sia da ferma che in movimento ha un bilanciamento straordinario. In sella la trovo comoda. Pur essendo io un pilota «taglia XL» e nonostante le dimensioni della moto siano ridotte mi sento a mio agio, tanto che ho l’impressione di cavalcare una moto di alta cilindrata.

Motore curato sia all’esterno che all’interno. I suoi 48 kW sono ben utilizzati e divertenti, il propulsore gira bene ed ha un sound molto «simpatico».

Il bicilindrico fronte marcia è azzeccato e ben posizionato, e questo rende la ciclistica molto precisa. Come precise ed affilate sono la frenata e i comandi, perfettamente posizionati e di ottima fattura.

Nella guida, sin dai primi metri ci si sente a proprio agio. Il mezzo funziona perfettamente e risponde ad ogni comando. La nostra Brixton Crossfire 500 X, risulta quindi una moto «azzeccata» nell’estetica come anche nel prezzo.

Per approfondire meglio questa fantastica moto, che si è rivelata una piacevole sorpresa, seguiteci con la prova più dettagliata e completa prossimamente sul portale testMotori360 sicurezza&SPORT (www.testmotori360.it).

 [ Stefano Rondinelli ]

Print Friendly, PDF & Email