Home > Automotive > Attualità > Trasformazione digitale e sostenibilità a convegno per il settore dell’automotive

Trasformazione digitale e sostenibilità a convegno per il settore dell’automotive

Automotive e digital transformation, mercoledì 1° dicembre a Roma organizzato da CFX Quantum e dall’Università G. Marconi

 

L’automotive è una delle industrie più colpite dalla digital transformation e se ci si aggiungono la sostenibilità e i criteri ESG la questione diventa rilevante e urgente. E anche un poco complicata. Da tempo anche il settore automobilistico si è dovuto confrontare con i criteri ESG per la sostenibilità. L’acronimo ESG (Environment, Social, Governance) indica i criteri di natura non finanziaria che misurano l’impatto ambientale, il rispetto dei valori sociali e la buona gestione. Investire secondo criteri ESG significa costruire un portafoglio che valuti aziende e paesi rispetto al loro grado di rispetto della sostenibilità, misurando fattori ambientali, sociali e di governance.

Un convegno innovativo

Per approfondire gli argomenti e presentare i progetti qualificanti che stanno maturando mercoledì 1° dicembre si svolgerà a Roma il convegno «La trasformazione digitale per un’economia sostenibile» organizzato dalla CFX Quantum e dall’Università Guglielmo Marconi di Roma, con la collaborazione di AM Advisor e Stefano Santori Training. I lavori si svolgeranno dalle ore 10.00 nell’Aula Magna dell’Università G. Marconi in via Vittoria Colonna n.11.

Tre sessioni con illustri relatori

Interverranno, tra gli altri, il sen. Adolfo Urso e l’on. Davide Zanichelli, la Presidentessa ENAV Francesca Isgrò, il Generale Guardia Finanza Giovanni Padula, Mario Scino Ministero Sviluppo, Maria Siclari ISPRA, gli imprenditori Giuseppe Notarnicola, vice-Presidente esecutivo STMicroelectronics, Fabio Ruffini Head Investor Relations Inwit, Karim Sghaier manager Serendipity Capital LTD, Marco Mottana CEO Cfx LTD, Alessandro Toschi Board member ESG Portal e i vertici dell’Università G. Marconi Alessio Acomanni, Nicola Formichella e Marcello Condemi. 

I lavori del convegno si articoleranno in tre sessioni:

  • la prima su «Trasformazione digitale e finanza»;
  • la seconda su «Sostenibilità della finanza e dell’economia nel mercato attuale»
  • la terza che vedrà il confronto tra rappresentanti delle Istituzioni italiane su «Il ruolo delle Istituzioni per la sostenibilità dell’economia digitale».

programma Convegno su «La trasformazione digitale per un’economia sostenibile»

Evoluzione della finanza digitale e blockchain

Oltre agli aspetti della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, al convegno del 1° dicembre si parlerà anche dell’evoluzione della finanza digitale e dell’utilizzo della blockchain nei più svariati settori. Quando si dice blockchain, la maggior parte pensa subito ai Bitcoin, ma questo è solo l’esempio più noto di una tecnologia che offre risposte ai molti interrogativi del futuro e, più concretamente, può facilitare la vita degli automobilisti anche quando devono acquistare un’auto usata. Con particolare riferimento al settore automobilistico, tutti gli elementi sollecitano le industrie a puntare sulla blockchain per innovare radicalmente. Sviluppo di sistemi di mobilità, protezione dei pagamenti, trasparenza nella catena di fornitura dei componenti, risarcimenti assicurativi, approvvigionamento di componenti originali.

[ Marino Collacciani ]

Print Friendly, PDF & Email