Home > DueRuote > Aprilia presenta la nuova Tuareg 660

Aprilia presenta la nuova Tuareg 660

L’adventure della Casa di Noale sarà in concessionaria a dicembre, ma il pre-booking è aperto dal 3 novembre

Questa nuova versione della Tuareg vuole essere il compendio di due modi di essere moto fino ad ora assai distanti tra loro ed offre la possibilità all’appassionato, a seconda dell’utilizzo che ne vuol fare, di inforcare una enduro adatta al fuoristrada  più impegnativo, oppure salire in sella ad una adventure di media cilindrata facile da condurre e confortevole nei viaggi.

La nuova Tuareg 660, basata sulla meccanica di RS 660 e Tuono 660, si presenta  come un mezzo anticonformista dal design assolutamente originale; leggera e potente – i suoi 80 cavalli servono una massa di 187 kg –  scaturisce da un nuovo progetto del tutto in linea coi tempi, che ha un suo punto di forza nell’ergonomia eminentemente votata al fuoristrada grazie  al manubrio ampio e alto e al girovita molto snello che facilita i movimenti in sella. 

Le sospensioni dall’elevatissima escursione sono in grado sia di superare qualsiasi ostacolo e sia di garantire grande confortevolezza  nel turismo su strada.

Il ricco equipaggiamento comprende l’impianto di illuminazione full LED con DRL perimetrali e la strumentazione TFT a colori da 5 pollici, mentre il pacchetto di controlli elettronici (APRC con Ride-by-Wire multimappa che include il traction control, il cruise controll’engine brake e differenti mappature del motore) è di serie.

Sono presenti anche quattro Riding Mode personalizzabili, per massimizzare l’esperienza di guida e facilitare la vita del pilota e del suo eventuale passeggero.

Anche per neopatentati

Aprilia Tuareg 660 è spinta da un leggero  prestazionale  bicilindrico frontemarcia di nuova generazione dalle prestazioni entusiasmanti, tarato sul fuoristrada più impegnativo; da notare che la potenza erogata dal motore di serie  può essere ridotta a 35 kW in modo da rendere il mezzo adatto anche ai neopatentati che, per il resto, possono contare sul mantenimento di tutte le altre caratteristiche tecniche. 

Al sostanzioso catalogo accessori, che offre componenti in grado di rendere questa moto più sportiva nell’off-road e più confortevole nei viaggi, si affianca una linea di abbigliamento tecnico di qualità dedicato al turismo e al fuoristrada. 

Due le livree di serie ad un prezzo di listino di 11.990 euro franco concessionario: la Acid Gold (la gialla in apertura), vivace e distintiva come da tradizione Aprilia, e la Martian Red (qui sotto), dominata dai colori rosso e nero, cui si aggiunge la più evocativa grafica Indaco Tagelmust (in azione), in listino a 12.690 euro franco concessionario.

Da notare che i prezzi di listino riservati a quanti utilizzeranno il pre-booking  comprenderanno, entro il 31 dicembre 2021, anche le spese di immatricolazione. 

[ Giovanni Notaro ]

 

Print Friendly, PDF & Email