Home > Mare > «MSC Seashore», ecco la nave più grande mai costruita in Italia

«MSC Seashore», ecco la nave più grande mai costruita in Italia

Quando il glamour sposa innovazione e amore per il mare. Salperà da Genova ogni domenica per i prossimi tre mesi

Tecnologie ambientali

La «Seashore» è la nuova ammiraglia di MSC Crociere, è dotata delle tecnologie ambientali marittime più recenti e avanzate disponibili, a conferma del costante impegno della Compagnia per la sostenibilità. Si tratta della seconda nuova unità nel 2021 ad entrare nella flotta MSC, che adesso conta 19 navi. Costruita da Fincantieri e varata lo scorso 26 luglio a Monfalcone, MSC Seashore ha richiesto un investimento di 1 miliardo di euro con una ricaduta sull’economia italiana superiore ai 4 miliardi.

Estate in Mediterraneo, inverno ai Caraibi

MSC Seashore inizierà la stagione inaugurale nel Mediterraneo offrendo il classico itinerario che tocca Genova (principale hub di MSC Crociere a livello globale), Napoli, Messina, Valletta, Malta, Barcellona e Marsiglia. Al termine di questa stagione estiva, il 31 ottobre la nave partirà da Genova per una crociera di 18 notti verso il Nord America.

Dal 20 novembre la nave offrirà quindi crociere di 7 notti nei Caraibi in partenza da Miami alla scoperta di San Juan (Porto Rico), Charlotte Amalie (Saint Thomas), Puerto Plata (Repubblica Dominicana) e poi Ocean Cay MSC Marine Reserve, la nuova ed esclusiva isola privata di MSC Crociere nelle Bahamas.

Rinnovamento sostanziale

 

MSC Seashore è la prima nave Seaside EVO, un’evoluzione della rivoluzionaria classe Seaside e va ad aggiungersi alle navi gemelle MSC Seaside e MSC Seaview, entrate in servizio rispettivamente nel 2017 e nel 2018. Questa classe di navi è nota per le sue caratteristiche di design innovative e glamour ed è stata concepita con l’obiettivo di avvicinare gli ospiti al mare. MSC Seashore offre una serie di funzionalità, luoghi ed esperienze completamente nuovi per gli ospiti, poiché il 65% delle aree pubbliche è stato reinventato per migliorare ulteriormente l’esperienza degli ospiti a bordo. La nave offre 13.000 mq di spazi esterni, con un’ampia scelta di lounge bar e ristoranti all’aperto, piscine e aree per rilassarsi e prendere il sole, nonché diversi punti panoramici per ammirare suggestive viste sul mare.

Tecnologia ambientale avanzata

Oltre alla grandezza MSC Seashore batte tutti i record di sostenibilità, grazie alle innovative prestazioni ambientali con le quali è stata concepita. Con l’obiettivo di lungo periodo di raggiungere la neutralità carbonica delle operazioni entro il 2050, ogni nuova nave da crociera MSC rappresenta un ulteriore passo lungo questo percorso, insieme ad altri investimenti utili ad accelerare lo sviluppo delle tecnologie ambientali di prossima generazione. MSC Seashore non fa eccezione e dispone tecnologie e impianti di ultima generazione in grado di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente. Ciò comprende sistemi ibridi di lavaggio dei gas di scarico (EGCS) e sistemi selettivi di riduzione catalitica (SCR) all’avanguardia, ottenendo così una riduzione del 98% delle emissioni di ossido di zolfo (SOx) e riducendo le emissioni di ossido di azoto (NOx) del 90%.

Trattamento delle acque reflue

Il sistema di trattamento delle acque reflue è stato progettato in linea con la risoluzione MEPC 227(64) dell’Organizzazione Marittima Internazionale e raggiunge standard di purificazione più elevati rispetto alla maggior parte degli impianti di trattamento delle acque reflue presenti a terra.

I numeri della MSC Seashore

Lunghezza/larghezza/altezza in metri: 339/41/76

Stazza lorda: 170.400 tonnellate

Ospiti 5.877

Cabine 2.270

Membri dell’equipaggio 1.648

Velocità massima 22,4 nodi circa

[ Marino Collacciani ]

Print Friendly, PDF & Email