Home > Automotive > 4x4 > Nuova Volvo XC60

Nuova Volvo XC60

Ecco il restyling del SUV svedese, caratterizzato da linee pulite ed un corredo tecnologico d’eccezione

  • volvo-xc60-restyling-nuova-1
  • volvo-xc60-restyling-nuova-2
  • volvo-xc60-restyling-nuova-3
  • volvo-xc60-restyling-nuova-4
  • volvo-xc60-restyling-nuova-5
  • volvo-xc60-restyling-nuova

 

Tempo di lifting per lo Sport Utility di casa Volvo, l’apprezzato XC60 cambia faccia, con una calandra allargata, nuovi paraurti e gruppi ottici modificati che sostituiscono quelli sdoppiati. Nuovo anche il disegno della presa d’aria e dei fendinebbia, mentre arriva la possibilità di montare cerchi in lega da 20 pollici.

Fa incetta di elettronica

Poche le modifiche all’interno, dove segnaliamo la possibilità di scegliere nuovi materiali per le modanature. Le note interessanti arrivano dando uno sguardo ai nuovi dispositivi presenti sull’XC60, come il Sensus Connected Touch un sistema di infotainment con schermo touchscreen da 7 pollici e possibilità di navigare in internet, fungere da WiFi e scaricare applicazioni smartphone. Cambia anche la strumentazione, che adotta l’Adaptive Digital Display, mentre l’Active High Beam Control fa si che non si abbaglino le auto che si incrociano. Dietro la sigla IntelliSafe, invece, si celano diversi dispositivi atti ad accrescere la sicurezza attiva tra i quali il City Safety, il Pedestrian Detection, il Blind Sport Information System e il Cross Traffic Alert e Road Sign.

Motori ottimizzati

Per migliorare la dinamica di marcia, troviamo di serie il Corner Traction Control che consente di ripartire automaticamente la coppia motrice in curva, mentre l’Hill Descent Control – che gestisce l’auto durante le discese – è optional. Confermati i motori a gasolio D4 da 163 cv e D5 da 215 cv, entrambi migliorati ed ottimizzati; il più piccolo consuma 5,3 l/100 km ed emette 139 g/km di CO2.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email