Home > News > Mille Miglia 2021: 39° rievocazione della storica gara con il passaggio a via Veneto la sera del 17 giugno

Mille Miglia 2021: 39° rievocazione della storica gara con il passaggio a via Veneto la sera del 17 giugno

L’Automobile Club Roma ha presentato presso il Museo Storico della Motorizzazione Militare della Cecchignola a Roma la «Mille Miglia» 2021 – 39° rievocazione della storica gara -, alla presenza del Generale Roberto Nardone (Comandante dei Servizi Logistici dell’Esercito) e del Ten. Colonnello Cosimo Luisi (Direttore del Museo), nella cornice ideale, quella del Museo, che custodisce mezzi militari di straordinario prestigio, che consentono di ripercorrere cento anni della storia italiana e di ricordare le gesta compiute dalle Forze Armate in periodi bellici e di pace.

Giuseppina Fusco, Presidente dell’Automobile Club Roma e il Gen. Roberto Nardone, Comandante dei Servizi Logistici dell’Esercito

Nell’ambito dell’evento, sono state presentate le autovetture dell’Esercito che parteciperanno alla Mille Miglia, tra cui l’Alfa Romeo 6C – 1750 Gran Sport Zagato del 1929, un vero capolavoro della creatività e della tecnica motoristica italiana. La visita al Museo ha permesso ai presenti, molti dei quali collezionisti ed esperti di auto storiche, di scoprire un patrimonio di valore storico, ma anche di apprezzare i progressi tecnologici, funzionali ed estetici realizzati nei mezzi militari.

Giuseppina Fusco, Presidente dell’Automobile Club Roma ha tenuto a sottolineare che “Roma, come dalla prima edizione, sarà la tappa centrale ed immancabile della Mille Miglia – ha dichiarato e costituirà la cornice più spettacolare al corteo dei veicoli, con i suoi siti archeologici, i suoi monumenti, le sue chiese, la suggestione di scenari magici dallo straordinario fascino e dalla incomparabile bellezza. L’Automobile Club Roma svolgerà un ruolo attivo nell’organizzazione del «passaggio» delle auto nella Capitale, mettendo a disposizione capacità organizzative, risorse e ufficiali di gara, che assisteranno le vetture nella tradizionale passerella di via Veneto e, il mattino successivo, accompagneranno la ripartenza alla volta di Brescia. Proprio nel momento in cui il Paese ha l’esigenza di ripartire e rilanciare l’economia la Mille Miglia, questo museo itinerante di vetture di inestimabile valore stilistico e motoristico, darà il necessario risalto ai meravigliosi luoghi storici, ai siti di rilievo architettonico, artistico e culturale, ai paesaggi di straordinaria bellezza che il corteo attraverserà, promuovendo l’eccellenza italiana nel mondo e richiamando l’interesse del turismo internazionale. L’edizione 2021 della Mille Miglia sarà accompagnata dal tema «Crossing the future», che arricchisce l’edizione e che incarna la doppia anima della Mille Miglia, congiungendo da una parte la tradizione e dall’altra l’innovazione e la sperimentazione. “La partecipazione alla competizione accanto alle auto d’epoca di automobili elettriche – ha concluso Giuseppina Fusco intende richiamare l’attenzione sui temi, di particolare attualità a livello nazionale e mondiale, della mobilità sostenibile, obiettivo che vede l’ACI e l’Automobile Club Roma profondamente impegnati per un futuro ecologico nei trasporti”.

Print Friendly, PDF & Email