Home > Automotive > Auto > Nuova Kia Sportage 30° Anniversario

Nuova Kia Sportage 30° Anniversario

Spegne le 30 candeline, ormai trasformatesi in luci LED, e festeggia le 160.000 unità vendute in Italia lo storico prodotto del marchio coreano 

È lo Sport Utility Vehicle di Kia per eccellenza. La Sportage, da quando è stata presentata al salone di Tokyo nel 1991, ha dettato l’andamento di gran parte del mercato di KIA e nel 2021, dopo trent’anni, festeggia il traguardo delle 160.000 unità vendute solo in Italia. “Movement that inspires” è il nuovo motto della Casa coreana che cade proprio a pennello con  festeggiamenti di questo glorioso traguardo… Si perché, al posto delle candeline, i creatori e responsabili del reparto media hanno simulato nello spot, che uscirà a breve sulle piattaforme multimediali, una serie di luci a LED che si accendono, imitando le decorazioni delle feste di compleanno e illuminando un gioco di immagini che raffigura la sequenza della trasformazione del modello Sportage negli anni.

Personalità e adattabilità

Il nuovo motto viene posto al centro di un manifesto che riflette la nuova missione di Kia: ispirare e stimolare i consumatori attraverso l’esperienza di prodotti e servizi forniti dal brand. Per mettere subito in pratica quanto detto, a maggio 2021 arriva un nuovo ed esclusivo allestimento per la Sportage: «GT line 30 anniversario». Come racconta anche Giuseppe Bitti (AD di Kia Italia), la vettura in questione, che ha ridefinito in passato l’utilizzo di un prodotto di medie-grandi dimensioni dimostrando il fatto suo anche in ambienti urbani, si completa con un allestimento degno del suo compleanno: l’introduzione dei motori di ultima generazione Mild Hybrid EcoDynamics+ (sia nella versione AWD che 2WD) assemblati ad una trasmissione a doppia frizione, che rende l’esperienza di guida decisamente più coinvolgente quando lo si richiede, e più soft e lineare nell’uso quotidiano; le nuove tecnologie quali i sistemi ADAS (Adaptive Drive Assistance Systems) di seconda generazione aiutano il conducente nella guida di tutti i giorni, semplificandola (alcuni ADAS equipaggiati: frenata di emergenza, rilevatore di angolo cieco, mantenitore di corsia, around view monitor che simula la visuale dall’alto nelle manovre negli spazi più stretti, rilevatore di stanchezza, cruise control intelligente, lettore automatico cartelli stradali ecc.). Il design è di derivazione sportiva e dona dinamicità a tutto il corpo vettura, dagli interni (super accessoriati) agli esterni (molto appariscenti con le colorazioni più vivaci e i cerchi da 19”).

All’interno dell’abitacolo, perfettamente insonorizzato – di più se con l’impianto stereo JBL acceso – troveremo i nuovi sedili in pelle nera con le cuciture rosse (scaldabili e ventilati) che calzano a pennello sia con l’abbinamento estetico del volante (medesima configurazione con forma a «D» e pelle traforata)  che con la pedaliera rifinita in alluminio. Al centro della plancia, incastonato tra le due bocchette dell’aria condizionata come da tradizione, trova posto il display centrale da 8” dedicato all’infotainment che offre servizi come Apple Car Play ed Android Auto e con il Connected Services Kia collegato ai server di Tom Tom live, informazioni sul traffico in tempo reale. Il tutto è condito da una luminosità sgargiante data dal tetto panoramico apribile elettricamente che avvolge tutto l’abitacolo a vantaggio specialmente dei passeggeri che occupano i sedili posteriori.

La possibilità di scegliere

La gamma Sportage si divide in quattro allestimenti: Urban per un allestimento più semplice ma che può vantare ottime motorizzazioni; Business Class e Style sono gli equipaggiamenti intermedi, mentre Black Edition e GT Line 30° Anniversario rappresentano le versioni che rendono la vettura un prodotto più «premium», tenendo in considerazione che solo la GT Line è disponibile anche con quattro ruote motrici. Di seguito la tabella con allestimenti e listini prezzo:

 [ Claudio Guerra ]

 

Kia Sportage listino – Motori360

 

Print Friendly, PDF & Email