Home > Automotive > Attualità > Stellantis nuova organizzazione del mercato in Italia

Stellantis nuova organizzazione del mercato in Italia

Santo Ficili, Country Manager di Stellantis, ha dichiarato che nella nuova organizzazione saranno molte le sfide e le responsabilità, ma la squadra è composta da validi e seri professionisti e saranno capaci di raggiungere grandi risultati

Nata dalla fusione tra FCA e PSA Groupe, Stellantis ha annunciato la nuova organizzazione del mercato in Italia e la rivisitazione della sua rete di concessionarie in Italia e in Europa definendo i nuovi contratti per la vendita e l’assistenza con le concessionarie europee che distribuiscono i 14 marchi automobilistici e che entreranno in vigore, come richiesto dalla UE nell’industria automobilistica, a giugno 2023. 

Santo Ficili, Country Manager di Stellantis, ha dichiarato “Ci attendono tante sfide e responsabilità impegnative: per questo abbiamo riunito grandi professionisti in una squadra compatta, capace di sintetizzare ed esprimere al meglio sul mercato italiano i valori di un Gruppo globale. Abbiamo in mente un modello capace di affrontare il business con grande slancio, forti della nostra leadership sul mercato, ma senza soffermarci soltanto sul presente: dovremo tutti essere capaci di anticipare gli scenari e di proiettarci costantemente nel futuro del mercato dell’auto, mai come in questi tempi in continua evoluzione. Abbiamo i modelli, la visione e le competenze per continuare a raggiungere grandi risultati, e ci siamo dotati della migliore struttura per rispondere alle esigenze di ogni cliente. Questa nuova squadra di professionisti metterà a disposizione quotidianamente le proprie competenze al fianco dei concessionari Stellantis in Italia”.

In questa riorganizzazione per la comunicazione alcune figure chiave quali:

Claudio D’Amico, nominato nuovo Direttore della Comunicazione in Italia.
D’amico, con più di 40 anni di esperienza nel settore della comunicazione, ha seguito i più importanti avvenimenti di sport, cronaca, politica, cultura ed economia per numerose testate giornalistiche. Per 21 anni ha lavorato presso l’agenzia Ansa ed è stato anche il responsabile della Redazione del Piemonte. Nel 2010 è stato chiamato a coordinare l’attività dell’ufficio stampa Corporate dell’allora Gruppo Fiat e negli ultimi 11 anni ha seguito tutte le principali vicende che hanno caratterizzato l’evoluzione di Fca e la recente fusione con PSA per la nascita di Stellantis.

I marchi e le funzioni

L’organizzazione prevede country manager con responsabilità sui brand:

  • Marco Antonini (Citroën)
  • Eligio Catarinella (Fiat e Abarth)
  • Fabio Mazzeo (Opel)
  • Salvatore Internullo (Peugeot)
  • Alessandro Grosso (Jeep®)
  • Raffaele Russo (Alfa Romeo e Lancia)
  • Eugenio Franzetti (DS)

Per quanto riguarda le funzioni: 

  • Rubina Rovere (Parts & Services)
  • Gianluca Zampese (LCV)
  • Giuseppe Di Mauro (B2B)
  • Simonetta Cerruti (Used Vehicles)
  • Emiliano Franchetto e Alessandro Musumeci (Car Flow)
  • Marco Icardi (Network Development e Training)
  • Alessandra Mariani (Customer Experience)
  • Daniele De Leonardis (Customer Management Officer)
  • Federico Scopelliti e Andrea Ciucci (STM Synergies & Transformation)
  • Claudio D’Amico (Public Relations e Communication)

 

Print Friendly, PDF & Email