Home > Automotive > Volkswagen: ancora più spazio e sportività con le nuove Golf Variant e Alltrack

Volkswagen: ancora più spazio e sportività con le nuove Golf Variant e Alltrack

Le nuove vetture Volkswagen offriranno più spazio e promettono consumi ridotti

Dopo aver conquistato i mercati automobilistici con modelli come T-Roc, Polo e Golf, Volkswagen amplia la propria gamma introducendo le nuove Golf Variant (colore giallo) e Alltrack (colore grigio), più versatili, efficienti e digitali. La prima, rispetto alla berlina a cinque porte da cui deriva, si giova di un aumento della lunghezza di 66 mm, mentre la capacità di carico sale a 1.642 litri.

Anche internamente c’è più spazio, specialmente per chi siede dietro: l’aumento in lunghezza di 38 mm per la fila dietro porta ora il totale a 941 mm, e avvantaggia l’abitabilità e il posizionamento delle gambe nel vano posteriore.

Gli esterni

Le due vetture presentano il frontale Volkswagen di ultima generazione, quindi fari LED più sottili, mascherina più ampia ma anch’essa più slanciata. La Alltrack sarà invece caratterizzata da un look più da fuoristrada, contornato da rifiniture nere e fari fendinebbia dal disegno a X. In entrambe le versioni il lunotto posteriore è rastremato in maniera da conferire maggiore aerodinamicità e maggiore capacità di carico, mentre i passaruota sono più larghi e l’altezza da terra è aumentata di circa 20 mm.

Motorizzazioni

Golf Variant e Alltrack saranno entrambe equipaggiate sia con i motori classici eTSI (110, 130 e 150 cv) con sistema mild hybrid e cambio DSG a 7 rapporti oppure 2.0 TDI Turbodiesel da 115 e 150 cv, questi ultimi dotati di catalizzatori SCR, che riducono le emissioni di NOX.

Per le TDI il cambio DSG è optional nella 115 cavalli, mentre è l’unica soluzione possibile per la 150.

Allestimenti

La Golf Variant è disponibile negli allestimenti Life, Style e nel dinamico R-Line. Il primo prevede: cerchi in lega Norfolk da 16 pollici, fari anteriori e posteriori a LED, Ambient Light esterno e interno, Keyless Go, climatizzatore automatico Climatronic, volante multifunzione rivestito in pelle, strumentazione digitale Digital Cockpit, Wireless Charge, We Connect Plus, sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot, Car2X, monitoraggio della stanchezza del conducente Fatigue Detection, cruise control adattivo ACC, Front Assist con funzione di frenata di emergenza City, riconoscimento pedoni e ciclisti, assistente alle manovre di scarto e alla svolta, assistente al mantenimento di corsia Lane Assist e Dynamic Light Assist.

La versione Style aggiunge, cerchi in lega Belmont da 17 pollici, fari anteriori IQ.LIGHT LED Performance, climatizzatore automatico Climatronic a 3 zone, Ambient Light interno a 32 colori, sedile guidatore ergoActive a 14 vie, rivestimenti in ArtVelours, Emergency Assist, Light Pack e Travel Assist 2.0.

L’allestimento R-Line invece esalta la dinamicità e la grinta della Golf con cerchi in lega Valencia da 17 pollici, dettagli a contrasto in nero lucido, paraurti anteriore e posteriore specifici, minigonne laterali, diffusore posteriore e vetri oscurati.

[ Jacopo Romanelli ]

 

Print Friendly, PDF & Email