Home > Automotive > BMW «M» GmbH: nuovo record di vendite nel 2020

BMW «M» GmbH: nuovo record di vendite nel 2020

I 144.218 veicoli consegnati in tutto il mondo, fanno di BMW M GmbH il leader di mercato nel segmento delle alte prestazioni

Le BMW X5 M Competition e X6 M Competition

Nonostante la pandemia il numero di auto vendute da BMW M è aumentato del 6% fino a raggiungere le 144.218 unità un dato che ha rafforzato la sua supremazia, conquistata per la prima volta nel 2019, rispetto ai suoi diretti competitor.

“Il fatto che siamo riusciti a concludere questo anno eccezionalmente impegnativo con un ulteriore record è una grande conferma della nostra coerente strategia di crescita”, ha dichiarato Markus Flasch, Presidente del Consiglio di Amministrazione della BMW M GmbH. “Possiamo essere particolarmente orgogliosi del fatto che siamo stati in grado non solo di difendere la nostra posizione dominante sul mercato come fornitore di maggior successo per quanto riguarda il segmento automobilistico ad alte prestazioni, ma anche di averla addirittura estesa”.

L’incremento delle vendite è dovuto, tra le altre cose, al successo del lancio dei modelli BMW X5 M e BMW X6 M. Grazie propulsori V8 da 625 cv/460 kW, le BMW M del segmento Sports Activity Vehicle e Sports Activity Coupé offrono un’esperienza ad alte prestazioni particolarmente caratteristica.

Stesso discorso anche per l’edizione speciale della BMW M2 CS (foto sotto) che, positivamente accolto dal pubblico, sarà la base di partenza per un nuovo veicolo da competizione di BMW Motorsport (nel solo settore dei modelli ad alte prestazioni, il numero di consegne in tutto il mondo è aumentato del 4% rispetto al 2019).

A parte i modelli appena citati, decisivi per l’incremento globale delle vendite della Casa, sono stati soprattutto i modelli ad alte prestazioni sviluppati per la nuova BMW Serie 3 e la nuova BMW Serie 4 Coupé; grazie ai potenti propulsori in linea a sei cilindri, benzina e diesel, alla messa a punto specifica delle sospensioni e alle caratteristiche di design esclusive, questa offerta assicura l’inconfondibile «M experience» nel segmento premium di fascia media, insieme ad un utilizzo versatile per il quotidiano e per le lunghe distanze senza dimenticare l’emozione di un track-day in pista.

Domanda in crescita in tutti i principali mercati

Non si resta indifferenti di fronte al fascino del mix prestazioni/tenuta/carattere e lusso delle BMW M che infatti attirano un numero crescente di appassionati clienti in tutto il mondo e questo ha prodotto nuovi record di vendite negli USA, il mercato più importante per le automobili BMW M, così come in Cina e sia in Russia che in Corea le vendite sono aumentate di oltre il 60% mentre in Italia «solo» del 47%, un dato che ha per la prima volta portato BMW alla leadership nel nostro paese nel segmento delle vetture premium ad alte prestazioni; analogo trend è stato registrato anche in Gran Bretagna.

M8 Gran Coupé

Pronte al via: BMW M5 CS, BMW M3 Berlina e BMW M4 Coupé

Guardando al futuro, l’attenzione si sposta sull’anteprima mondiale della BMW M5 CS, che avrà luogo a gennaio 2021. Per la prima volta sarà disponibile un’edizione speciale della BMW M5, con prestazioni eccezionali e caratteristiche sportive esclusive. In seguito, l’attenzione si concentrerà principalmente sul lancio sul mercato della nuova BMW M3 Berlina a partire da marzo 2021 (consumo di carburante combinato: 10,6 – 10,3 l/100 km secondo il WLTP, 10,8 l/100 km secondo il NEDC; emissioni di CO2 combinate: 241 – 236 g/km secondo il WLTP, 248 g/km secondo il NEDC) e della nuova BMW M4 Coupé (consumo di carburante combinato: 10,5 – 10,3 l/100 km secondo il WLTP, 10,8 l/100 km secondo il NEDC; emissioni combinate di CO2: 240 – 235 g/km secondo il WLTP, 248 g/km secondo il NEDC). Le due automobili ad alte prestazioni rappresentano l’essenza dell’inconfondibile «M feeling». Subito dopo l’anteprima mondiale, la nuova generazione di modelli ha suscitato grande interesse in tutto il mondo.

M3 Competition Sedan

In futuro, i desideri della M Community saranno soddisfatti da una straordinaria diversità: ogni variante con il classico cambio manuale sarà integrata da un modello Competition con trasmissione M Steptronic a 8 velocità con Drivelogic. Inoltre, nell’estate del 2021, il sistema a trazione integrale M xDrive si aggiungerà per la prima volta alle opzioni per la BMW M3 e la BMW M4. E anche il lancio della BMW M4 Cabrio avverrà in tempo per la stagione estiva. D’altra parte, la prima BMW M3 Touring è ancora in fase di sviluppo.

M4 Competition Coupé

A questo proposito Thomas Felbermair, Head of Sales and Marketing della BMW M GmbH ha dichiarato “Notiamo una domanda in costante crescita in tutti i mercati rilevanti per le automobili BMW M. Per questo motivo e grazie all’impegno del nostro solido network di Concessionari, abbiamo affrontato con straordinario successo le sfide poste dalla pandemia”.

E in futuro un nuovo «M feeling» attraverso l’elettrificazione

Nel 2022 BMW M GmbH festeggerà i suoi 50 anni e, in vista di questo importante anniversario, Markus Flasch, CEO di questo speciale Marchio di casa BMW ha dichiarato: “È notevole che sia stato possibile raggiungere un nuovo record di vendite prima del lancio dei nostri modelli più importanti. La nuova generazione di BMW M3 e BMW M4 promette una crescita dinamica anche nel 2021” inoltre Flash ha precisato di guardare con ottimismo all’anno del proprio anniversario ed ha annunciato “un anno pieno di sorprese: Menzionando la parola chiave modelli in edizione speciale, dovrebbe essere chiaro ai nostri clienti cosa li attende nell’anno del nostro anniversario“.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email