Home > Automotive > 4x4 > MAHINDRA GOA PER LAVORARE SENZA PROBLEMI E A COSTI POSSIBILI

MAHINDRA GOA PER LAVORARE SENZA PROBLEMI E A COSTI POSSIBILI

Da dove iniziare per parlare del Goa pick up? Per togliersi subito la parte peggiore diciamo che non vincerebbe un concorso per Miss: alto e stretto a vedersi, ha linee spigolose e poco affascinanti. Ma i problemi finiscono qui, perché il nuovo motore turbodiesel di 2.200 cc da 116 cavalli con testata a 16 valvole, progettato dall’austriaca AVL,  spinge il commerciale indiano con potenza e molta coppia fin dai bassi regimi. Con consumi praticamente non quantificabili, veramente irrisori. Si percorrono oltre 500 chilometri con ¾ di un serbatoio che si riempie ancora con 50 euro alla pompa, nonostante la Libia e i petrolieri che approfittano di una situazione a rischio diminuzione forniture di greggio. Tornando al Goa si possono prendere in considerazione la doppia cabina (c’è anche in versione single cab), dove i posti dietro sono forse addirittura più comodi di quelli anteriori; il cambio a 5 marce ha un interruttore circolare a fianco che inserisce sia la trazione anteriore, sia le ridotte. Per chi non ha necessità della trazione integrale però c’è anche la versione a due ruote motrici. Fuoristrada autentico, il Goa è progettato per assolvere impieghi gravosi, tanto più che la sua larghezza contenuta (m.1,77) gli permette di passare senza problemi anche nelle strette vie tracciate nei boschi, mezzo insostituibile per portare sul luogo dell’incendio una squadra di pronto intervento insieme ad un serbatoio di estinguente. Tra l’altro la costruzione robusta ha consentito di omologare il veicolo con 1.000 chili di portata, limite superiore a quello dei pick up concorrenti. Certo se avesse una maggiore angolazione di sterzo sarebbe più facile da guidare in città, ma il suo habitat ideale è in campagna, nei boschi, in montagna. Se poi si va a stilare un’analisi sui prezzi non ha concorrenti, perché il 2WD si compra – chiavi in  mano – con 16.984 euro, e non si arriva a 22.000 per il doppia cabina 4WD. Avete idea di quanto ci vuole per comprare un mezzo analogo della concorrenza?

Print Friendly, PDF & Email