Home > Automotive > Auto > Porsche Taycan Model Year 2021: molte le novità

Porsche Taycan Model Year 2021: molte le novità

Arriverà a ottobre e si potrà ordinare da metà settembre

Per il nuovo model year 2021 sono previsti diverse inedite funzionalità, nuovi optional anche on demand ed alcuni miglioramenti alla guida.

Funzionalità

Possibilità di ricarica senza carta, né smartphone: utilizzando la funzione Plug&Charge, sarà sufficiente collegare il cavo della colonnina alla vettura per avviare il rifornimento d’energia; il sistema gestirà automaticamente tanto la ricarica necessaria quanto il correlato pagamento a mezzo di transazione criptata attraverso specifici algoritmi di sicurezza.

Presa intelligente: la Taycan Model Year 2021 potrà essere dotata di un caricatore di bordo da 22 kW (di serie è previsto un 11 kW); inoltre Porsche ha studiato un nuovo sistema di protezione della batteria quando non è richiesta la massima potenza di ricarica: se il guidatore prevede di fermarsi a lungo nella zona della colonnina, il sistema può allungare i tempi di ricarica e di conseguenza gli intervalli di manutenzione degli accumulatori.

In caso di rifornimento domestico il sistema previene i sovraccarichi della rete, sia che si utilizzi la presa tradizionale, sia con le wallbox fornite dalla Porsche.

Launch Control: rispetto al modello attuale la Taycan Turbo S scatterà da 0 a 200 km/h in 9,6 secondi, due decimi in meno mentre sul quarto di miglio si risparmierà un decimo di secondo (10,7 contro i precedenti 10,8”).

Aggiornamenti

■ Infotainment: ha – di serie – una nuova radio DAB le cui stazioni radio vengono trasmesse digitalmente nei formati audio DAB, DAB + e DMB con un notevole miglioramento della qualità del suono.

Head-up Display: nuovo e a colori, visualizza informazioni sulla navigazione e sull’infotainment, oltre che sui vari parametri dell’auto inclusa la funzione Smartlift, più avanti descritta.  

Optional on demand

■ Piattaforma FoD (Functions on Demand): questo device permetterà ai clienti di selezionare dallo schermo della vettura alcuni optional da abilitare online: grazie agli aggiornamenti over-the-air sarà possibile personalizzare la vettura con nuove funzionalità, senza che questo comporti una visita in officina.

Quattro sono le funzioni di questa nuova piattaforma; per tre (in realtà una ne comprende due..) si potrà scegliere tra l’acquisto o l’abbonamento mensile mentre la quarta sarà messa solamente in vendita; stiamo parlando di

■ Porsche Intelligent Range Manager (Pirm): pensato per ottimizzare l’efficienza di marcia analizzando i dati del navigatore, viene proposto (in Germania) con un canone mensile di 10,72 euro o una quota unica di 398 euro.

■ Active Lane Keep Assist che mantiene la vettura al centro della corsia intervenendo sullo sterzo, anche nel traffico; lo si può acquistare con 808 euro oppure sottoscrivere un abbonamento mensile a 19,50 euro; questa funzione comprende l’InnoDrive, che adatta la velocità di marcia alle condizioni stradali e ai limiti, rallentando in prossimità di curve, rotonde, precedenze e stop.

■ Power Steering Plus, che rende lo sterzo più diretto a velocità elevate e più leggero nella guida più rilassata e che si può solamente acquistare ad un prezzo di 320 euro.

■ Funzione Smartlift: abbinata esclusivamente alle sospensioni adattive, può essere programmata per sollevare automaticamente la vettura in alcune situazioni particolari quali rampe d’accesso a garage sotteranei oppure in caso di strade con dossi, buche e simili irregolarità, un accessorio che risulterà graditissimo ai porschisti romani…

Gamma nuovi colori Model Year 2021: Mahogany Metallic, Frozenberry Metallic, Cherry Metallic, Coffee Beige Metallic, Chalk, Neptune Blue e Ice Grey Metallic. Per tutte le versioni sarà disponibile anche il Carbon Sport Design Package con elementi di fibra di carbonio per la carrozzeria e inserti per la plancia.

 

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email