Home > Automotive > Attualità > Mazda prevede di vendere a livello globale 1,3 milioni di veicoli entro fine 2020

Mazda prevede di vendere a livello globale 1,3 milioni di veicoli entro fine 2020

Continua l’investimento in tecnologie future, a settembre il lancio della Mazda MX-30, prima full electric della Casa giapponese

Mazda Motor Corporation ha annunciato oggi i risultati finanziari e commerciali del primo trimestre dell’anno fiscale.

Le vendite totali hanno fatto registrare 244.000 veicoli (periodo 1° aprile – 30 giugno 2020) dato ovviamente pesantemente influenzato dalla pandemia COVID-19 che ha continuato ad avere – nella maggior parte delle regioni – un impatto sostanziale sui risultati.

Per il primo trimestre dell’anno fiscale, Mazda ha registrato vendite nette per 376,7 miliardi di ¥ (3,2 miliardi di €**) e una perdita operativa di 45,3 miliardi di ¥ (380,4 milioni di €**). La perdita netta è stata di 66,7 miliardi di ¥ (560,4 milioni di €**).

Più in dettaglio:

  • Europa (Russia compresa): le vendite nel primo trimestre sono diminuite del 58% su base annua a 28.000 unità, con una quota di mercato dell’1,1%;
  • Nord America (regione più grande per Mazda): registrato un calo del 19% a 81.000 unità;
  • Giappone (mercato nazionale Mazda): registrato un calo del 34% a 26.000 veicoli;
  • Cina: la ripresa della domanda è proseguita nel periodo aprile-giugno, con 61.000 unità vendute, in crescita del 13% su base annua.

Le previsioni

Con le attività commerciali in fase di ripresa in tutto il mondo e con il ritorno ad agosto 2020 della produzione globale ai livelli pre-pandemia, Mazda prevede di vendere complessivamente nell’arco dell’intero anno fiscale 1,3 milioni di vetture, con una previsione di 196.000 unità in Europa (*).

A seguito di azioni ponderate per la ripresa delle vendite e la riduzione dei costi fissi, Mazda prevede per questo anno fiscale un fatturato netto di 2.850 miliardi di ¥ (23,8 miliardi di €**), con una perdita operativa di 40 miliardi di ¥ (333,3 milioni di €**) ed una perdita netta di ¥ 90 miliardi (€ 750,0 milioni*). Mazda continuerà a monitorare la situazione economica e le tendenze della domanda di auto in ogni mercato in cui vengono distribuiti i nostri veicoli.

Gli investimenti

Nonostante l’impatto della pandemia COVID-19 sull’attività globale, Mazda rimane impegnata a investire in tecnologie future, compresa l’elettrificazione.

In Italia, il primo veicolo elettrico Mazda è stato lanciato con una campagna digitale realizzata con due iniziative virtuali, la «Mazda MX-30 Virtual Experience» e la «MX-30 Friday Live», riscuotendo l’interesse di 2.600 clienti.

La vettura sarà disponibile presso le concessionarie a partire dalla seconda metà di settembre.

(*) Fonte: Mazda Motor Corporation’s Consolidated Financial Results for the First Quarter of the Fiscal Year Ending March 31, 2021; i valori in euro per il primo trimestre sono stati calcolati a €1 = ¥119 e per l’intero anno fiscale a  €1 = ¥ 120.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email