Home > Automotive > Aston Martin Rapide S

Aston Martin Rapide S

Ecco la versione più “spinta” della lussuosa berlina della casa inglese. Ha 558 cavalli e vola a 306 km/h

  • aston-martin-rapide-s-1
  • aston-martin-rapide-s-2
  • aston-martin-rapide-s-3
  • aston-martin-rapide-s-4
  • aston-martin-rapide-s-5
  • aston-martin-rapide-s-6
  • aston-martin-rapide-s

 

Migliorare l’esclusività, esercizio difficile anche per una casa abituata al top come Aston Martin. E così ci sono andati con i cosiddetti “piedi di piombo” nel ritoccare la già esclusiva Rapide e trasformarla nella splendida Rapide S, riconoscibile per alcune modifiche estetiche come la grande griglia anteriore, lo spoiler posteriore e la possibilità di ordinare il Carbon Exterior Pack.

Sedili ribaltabili…

Dentro il lusso è di casa, ci sono quattro poltrone singole ed un’atmosfera a metà strada tra l’artigianalità e l’hi-tech. C’è stato un importante lavoro di riduzione delle rumore e delle vibrazioni, mentre per quel che riguarda la funzionalità è ora possibile abbattere gli schienali dei due sedili posteriori. Migliora la tenuta di strada e la stabilità grazie all’abbassamento di due centimetri del poderoso motore V12.

Fedele al V12

Questa unità da 6 litri aspirata passa da 476 a 558 cv a 6.750 giri con coppia massima paria a 620 Nm a 5.000 giri, per prestazioni da brividi, come testimoniano i 306 km/h di velocità e i 4,9 secondi per accelerare da 0 a 100. Scendono anche consumi ed emissioni, rispettivamente di 11,8 l/100 km e 332 g/km di CO2.

Redazione Motori360

 

Print Friendly, PDF & Email