Home > Automotive > Anteprime Test > Subaru XV: piacere di guida in ogni condizione di marcia

Subaru XV: piacere di guida in ogni condizione di marcia

Con questo model year 2019 Subaru conferma una filosofia che privilegia sicurezza ed affidabilità grazie anche alla trazione integrale punto di forza della gamma

Subaru, insieme ad Audi e Lancia, ha reso celebre la trazione integrale nei rally applicandola poi al mondo della sua produzione di serie.

Questa seconda generazione della «XV», oltre ad ospitare il celebrato schema Subaru con motore boxer e trazione integrale simmetrica (Symmetrical AWD), adotta la nuova SGP-Subaru Global Platform, più resistente, leggera e rigida rispetto alla precedente con un aumento dal 70% al 100%. Queste caratteristiche sono completate da un baricentro più basso, freni più performanti e da nuove sospensioni che hanno ridotto il rollio del 50% assicurando un ottimo comfort.

Esteticamente piacevole

Dal punto di vista esteriore questo nuovo modello è un’evoluzione discreta, fatta di linee tese, forme muscolose ed un frontale un po’ più aggressivo, piuttosto che una rivoluzione rispetto al precedente modello, mentre i maggiori cambiamenti si riscontrano nella meccanica che ora adotta solamente il boxer benzina 1.600 cc da 114 cv a 6.200 giri/min. con una coppia di 150 Nm a 3.600 giri/min., in attesa della commercializzazione dell’ibrido benzina da 2 litri.

Gli interni ridisegnati sono caratterizzati da materiali di maggior pregio, finiture più accurate e contenuti tecnologici di alto livello. Migliorata inoltre l’abitabilità, abbinata ad un bagagliaio da 385 litri che, a schienali dei sedili posteriori abbattuti, arriva a 1.310 litri con una soglia di carico ora più bassa per facilitare il carico. 

Sicurezza e tecnologia

Spiccano, oltre alla strumentazione, i tre schermi ospitati in plancia: un display MFD da 6,3” con comandi al volante, dedicato a consumi, orologio, clima, inclinazione vettura, autocheck e l’importante ausilio alla guida «EyeSight».

Un secondo schermo all’interno della strumentazione informa su velocità e carburante e fornisce tutte le informazioni di marcia e le indicazioni sull’efficienza della guida; il terzo touchscreen centrale a cristalli liquidi da 8”, serve per tutte le funzioni di infotainment e per un perfetto dialogo con altri device. Il tutto si completa con ben quattro prese USB.

Per il test drive completo e tutte le analisi di dettagli vi rimandiamo all’articolo sul nostro portale giornalistico www.testmotori360.it | sicurezza&SPORT.

La nuova Subaru XV ha adottato il sistema X-MODE per la mobilità su ogni fondo, ottimizzato pesi e consumi con una maggiore efficienza, aumentato il livello di finiture ed il comfort di bordo ed ampliato i dispositivi di sicurezza preventiva, attiva e passiva raggiungendo il punteggio massimo di cinque stelle nel programma di valutazione europeo delle auto di nuova omologazione.

 [ Tony Colomba ]

Servizio fotografico asaphoto/R. Bergamini

 

Print Friendly, PDF & Email