Home > Automotive > Attualità > Il nuovo Presidente dei Véhicules Anciens

Il nuovo Presidente dei Véhicules Anciens

Eletto a Cipro il vertice della Federazione Internazionale (FIVA): è Tiddo Bresters. L’ASI si rafforza

 

 

Assemblea generale

Dal 14 al 16 novembre si è svolta, a Cipro, l’Assemblea Generale della FIVA (Fédération International des Véhicules Anciens) durante la quale è stato eletto come nuovo Presidente l’olandese Tiddo Bresters, già Presidente della Commissione Legislativa; Bresters ha raccolto il testimone del presidente uscente Patrick Rollet.

La prima uscita ufficiale del neo presidente Bresters avverrà sabato 23 novembre in occasione del salone Milano AutoClassica, dove parteciperà a due importanti iniziative ASI: le premiazioni degli eventi e dei Trofei 2019 ed il dibattito pubblico sul motorismo storico insieme al presidente ASI Alberto Scuro.

ASI protagonista

Presente all’Assemblea anche l’ASI-Automotoclub Storico Italiano (ente nazionale della FIVA), che ne è uscito consolidando la sua rappresentanza in seno al Direttivo Internazionale: oltre a Roberto Sarzani e Palmino Poli (riconfermati Presidenti delle Commissioni Veicoli Utilitari e Moto), sono stati eletti Giuseppe Dell’Aversano (Commissione Legislativa), Franco Daudo (Commissione Moto), Gianluigi Vignola (Commissione Tecnica), Paolo Thaon de Revel (Commissione Veicoli Utilitari), Francesco Tabacchino (Commissione Cultura e Giovani).

[ Marino Collacciani ]

Print Friendly, PDF & Email