Home > Automotive > Citroën C3 e DS3 PureTech

Citroën C3 e DS3 PureTech

Una nuova gamma di motori a tre cilindri è disponibile per C3 e DS3. Consumi ed emissioni scendono del 25%

  • citroen-puretech-1
  • citroen-puretech-2
  • citroen-puretech-3
  • citroen-puretech-4
  • citroen-puretech-5
  • citroen-puretech-6
  • citroen-puretech-7
  • citroen-puretech

 

Arrivano i propulsori “Pure Tech” per Citroën C3 e DS3 e non sono che i primi di una famiglia votata al downsizing. Le prime due unità a benzina 3 cilindri  da 1 litro e 1,2 litri, erogano rispettivamente 68 e 82 cv, hanno il doppio albero a camme, quattro valvole per cilindro,pompa olio a cilindrata variabile, fasatura variabile  e, per il solo 1.2, il contralbero di equilibratura.

25% in meno…

Di fatto vanno a sostituire i vecchi 1.4 e 1.6, rispetto ai quali sono più leggeri di 20 e 25 kg e consumano ed emettono il 25% in meno. La PureTech VTi 68 migliora di 8 km/h la velocità massima (sia su C3 sia su DS3), abbassa di 2,3 secondi l’accelerazione da 0 a 100 km/h, riduce il consumo fino a 4,3 l/100 km e le emissioni di Co2 fino a 99 g/km (38 grammi in meno).

Uscirà prima l’82 cavalli

La versione PureTech VTi 82, fa registrare un valore di punta massima superiore di 11 km/h rispetto al vecchio 1.6, riduce di 1,9 secondi l’accelerazione da 0 a 100, i consumi di 1,5 l/100km e fa registrare un consumo pari a 4,5 l/100 km. Il più piccoli VTi 68 arriverà in un secondo momento, intanto, il prezzo base per la C3 1.2 VTi 82 parte da 14.500 euro, mentre la DS3 1.2 VTi 82 viene 15.300 euro.

Redazione Motori360

 

Print Friendly, PDF & Email