Home > Automotive > Attualità > DS7 Crossback presidenziale esposta all’Eliseo per le Giornate Europee del Patrimonio

DS7 Crossback presidenziale esposta all’Eliseo per le Giornate Europee del Patrimonio

La vettura è anche stata la vettura del Presidente Macron in occasione della sua investitura, tutti i Presidenti francesi hanno scelto auto francesi mentre i politici italiani…

Le Giornate Europee del Patrimonio, nate originariamente in Francia e poi diffuse in tutta Europa, sono state concepite per offrire un accesso privilegiato a luoghi particolari normalmente non visitabili e sono tra gli eventi più apprezzati del calendario culturale del nostro continente.

In questa speciale occasione il pubblico può anche scoprire – o riscoprire – l’abilità ed i valori profusi da DS Automobiles nella realizzazione della sua DS 7 CROSSBACK Presidenziale: una creazione unica ed ovviamente su misura, presentata nel corso dell’investitura del Presidente della Repubblica il 14 maggio 2017, nel solco della tradizione DS che accompagna i Presidenti della Vª Repubblica.

Charles de Gaulle, Georges Pompidou, Valérie Giscard d’Estaing, François Mitterrand e Jacques Chirac avevano scelto la DS e la SM, François Hollande per la sua investitura aveva privilegiato la DS 5 Hybrid4, mentre Emmanuel Macron ha optato per la DS 7 CROSSBACK Presidenziale.

Allora preparata in gran segreto, la DS 7 CROSSBACK Presidenziale Blu Inchiostro (colore regolarmente a catalogo) ha beneficiato di ulteriori personalizzazioni quali il tetto apribile realizzato su misura, le scritte République Française sulle fiancate e un porta bandiera. I gusci dei retrovisori e i cerchi da 20 pollici sono decorati con leggeri tocchi dorati, dimostrazione delle capacità che i maestri artigiani di DS Automobiles hanno acquisito e saputo tramandare nel tempo mentre gli interni in pelle Art Leather neri sono impreziositi dal rivestimento in Toile de Laque creata e prodotta dall’Atelier Maury, famoso artigiano parigino.

Lo spirito innovativo ed il rispetto della tradizione che hanno guidato lattonieri, marmisti, falegnami, intagliatori di pietra nella realizzazione del Palazzo dell’Eliseo è identico a quello degli artigiani che hanno personalizzato la DS 7 CROSSBACK Presidenziale che, ovviamente, è stata dotata dell’avanzata tecnologia proposta dalla Casa per questo modello: DS CONNECTED PILOT, guida autonoma di livello 2 e DS ACTIVE SCAN SUSPENSION, la sospensione pilotata DS del XXI° secolo, che anticipa in tempo reale le imperfezioni della strada tramite una telecamera che scansiona il percorso.

Sempre a proposito di dotazioni e versioni DS 7 CROSSBACK è oggi proposta con tre tipi di motorizzazioneE-TENSE ibrida Plug-in benzina/elettrica da 300 cavalli con quattro ruote motrici, benzina fino a 225 cavalli o Diesel fino a 180 cavalli, e da un catalogo di personalizzazione completo.

Nel 2018 sono stati staccati oltre 20.000 permessi di ingresso per la visita al famoso Palazzo situato al 55 di rue du Faubourg-Saint-Honoré a Parigi ed ora, in questa nuova edizione, i visitatori hanno potuto visionare lo studio del Presidente della Repubblica, la sala delle feste rinnovata, il cortile d’onore con la stessa DS 7 CROSSBACK e i giardini arricchiti da tre mostre fotografiche.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email