Home > Automotive > Mobilità & Trasporti > Dispositivi di sicurezza obbligatori per l’UE

Dispositivi di sicurezza obbligatori per l’UE

Frenata d’emergenza e avviso di superamento della corsia, obbligatori per il piano d’azione auto 2020

  • ue-dispositivi-di-sicurezza-1
  • ue-dispositivi-di-sicurezza-2
  • ue-dispositivi-di-sicurezza

 

Un piano d’azione per armonizzare a livello mondiale, la presenza su veicoli commerciali di due dispositivi: la frenata d’emergenza (Advanced Emergency Braking Systems – AEBS) e l’avviso di deviazione dalla corsia di marcia (Lane Departure Warning Systems – LDWS). E’ quanto concordato dall Commissione europea di concerto con partner internazionali.

Dovranno essere di serie

Un passo avanti importante per la sicurezza, che vedrà questi dispositivi entrare a far parte della dotazione standard dei veicoli, come previsto per il piano d’azione auto 2020. La Commissione ha attivamente contribuito ad adottare queste e altre tecnologie, come quelle applicate nei sistemi di ritenuta per bambini (Child Restraint Systems – CRS) di nuova generazione, denominati “i-Size” e, non ultime, le norme che disciplinano la sicurezza delle batterie montate sui veicoli elettrici.

Armonizzazione mondiale

Tutte queste misure, sono state aggiunte anche nell’Accordo internazionale sulla costruzione dei veicoli delle Nazioni Unite (United Nations’ International Agreement on vehicle construction) perciò non solo in Europa, ma anche in altri paesi come Giappone, Russia e Corea del Sud, saranno adottate le medesime normative.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email