Home > Mare > Yachting Festival di Cannes

Yachting Festival di Cannes

Numerose le sorprese che l’edizione 2019 proporrà agli appassionati nello Spazio Vela al Port Canto

Dal 10 al 15 settembre prossimi a Cannes Vieux Port ed a Port Pierre Canto si terrà il noto e grande evento nautico che, data la tipologia di organizzazione e location, avrà l’ormai noto, dal grande appeal.

La sempre affascinante ed esclusiva baia di Cannes che sin dal 1977 è teatro dello Yachting Festival di Cannes accoglierà anche l’edizione 2019 che, come sempre, coinvolgerà i principali attori del mondo dello yachting che a Cannes esporranno ai media ed al pubblico intervenuto i loro nuovi modelli.

L’edizione 2018 ha fatto registrare l’esposizione di più di 630 barche di cui 191 erano nuovi modelli, un numero record come da record sono state le vendite concluse nel corso dell’esposizione: oltre il 50% in più rispetto all’anno precedente mentre oltre 51.000 sono stati i visitatori hanno riempito i padiglioni.

Sempre eccezionali le due note location dell’iniziativa: il porto di Vieux e la porta Pierre Canto.

Quest’anno il successo dell’evento è destinato a ripetersi; oltre 600 barche saranno esposte lungo i moli, sia in acqua che in terra e tra queste circa 100 anteprime mondiali e molte di queste si potranno provare direttamente in mare.

A parte l’esposizione, che ovviamente rappresenta il «core business» dell’iniziativa, va segnalata la Regata di Cannes che vedrà il 12 e 13 settembre 5 squadre sfidarsi sui piccoli multiscafi del Tour de Volte che potranno essere visti dal pubblico a Port Canto da dove prenderanno il via.

Presente anche la Luxury Gallery dedicata al lusso, all’artigianato e all’art de vivre, situata nel cuore Palais des Festivals, dove i visitatori attratti dalla grande nautica da diporto e dal lusso, potranno scoprire questa particolare ed elegante area inserita non appena varcata la soglia salone. Sarà un prestigioso spazio esclusivamente dedicato ai protagonisti dall’orologeria alla gioielleria, dalla moda agli accessori, dall’arredamento ai mobili, dalla biancheria per la casa di altissimo livello al design, dall’arte ai prodotti high-tech e via dicendo.

La visita proseguirà visitando lo Spazio Vela al Port Canto dove fra le barche esposte non si potrà non notare l’Energy Observer che in origine era l’imbarcazione da regata con cui Peter Blake vinse il trofeo Jules Verne nel 1993 ed ora trasformata, con un occhio al futuro, in scafo a propulsione elettrica.

Lo sguardo a tradizione e passato si concretizzerà invece nella tappa dell’evento Sail GP (10 settembre) che vedrà sfilare canotti e Dy-boat inferiori ai 12 metri che per regolamento dovranno essere di incontestabile eleganza e governati da equipaggi, con almeno un componente femminile, in tenuta altrettanto elegante; la giusta occasione per scoprire un’atmosfera vintage tipica della navigazione da diporto nel cuore della Costa Azzurra.

In tale ambito sabato 14 settembre alle ore 16.00 si svolgerà il Concours d’Elégance a tali imbarcazioni riservato.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email