Home > News > Ferrari: i risultati del primo semestre 2019 confermano il miglioramento del Cash Flow

Ferrari: i risultati del primo semestre 2019 confermano il miglioramento del Cash Flow

Ferrari N.V. (NYSE/MTA: RACE) ha annunciato i risultati preliminari consolidati([1]) relativi al secondo trimestre e al semestre concluso il 30 giugno. 

  • Consegne totali pari a 2.671 unità, in aumento dell’8,4%
  • Ricavi netti pari a euro 984 milioni, in crescita dell’8,6% o del 6,8% a tassi di cambio costanti
  • Adjusted EBITDA pari a euro 314 milioni, in aumento dell’8,7%, con un margine dell’EBITDA al 32,0%
  • Utile diluito adjusted per azione pari a euro 0,96 (+13,9%)
  • Generazione di free cash flow industriale(2) pari a euro 139 milioni, che riflette anche l’impatto positivo per cassa derivante dagli anticipi per la Ferrari Monza SP1 e SP2 e dai benefici del Patent Box

Confermata la guidance verso i livelli più alti dei range su tutti i parametri ai tassi di cambio attualmente prevalenti. Rivisto al rialzo il target per il free cash flow industriale:

  • Ricavi netti: > euro 3,5 miliardi
  • Adjusted EBITDA: euro 1,2-1,25 miliardi
  • Adjusted EBIT: euro 0,85-0,9 miliardi
  • EPS diluito adjusted ([4]): euro 3,50-3,70 per azione
  • Free cash flow industriale: > euro 0,55 miliardi (da ~ euro 0,45 miliardi

 

 

Print Friendly, PDF & Email