Home > Automotive > Mobilità & Trasporti > H2Roma al via l’8 novembre

H2Roma al via l’8 novembre

Al via l’undicesima edizione del salone della mobilità sostenibile, in scena presso il Salone delle Fontane

  • h2roma-2012-1
  • h2roma-2012-10
  • h2roma-2012-11
  • h2roma-2012-12
  • h2roma-2012-13
  • h2roma-2012-2
  • h2roma-2012-3
  • h2roma-2012-4
  • h2roma-2012-5
  • h2roma-2012-6
  • h2roma-2012-7
  • h2roma-2012-8
  • h2roma-2012-9
  • h2roma-2012

 

Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di auto e non solo. L’XI edizione di H2Roma energy&mobility show, intitolata: “Il futuro che vogliamo“, sarà infatti teatro di conferenze, workshop scientifici, tavole rotonde, dimostrazioni pratiche e teoriche delle ultime tecnologie applicate alle auto e, soprattutto, un confronto tra la ricerca indipendente ed i maggiori gruppi industriali.

Provare… il futuro

Dall’8 al 10 novembre, presso il Salone delle Fontane di Via Ciro il Grande 10/12  all’EUR sarà possibile visitare gli stand delle numerose case automobilistiche che interverranno alla manifestazione ed effettuare dei test drive di veicoli a basse emissioni.  Promosso dal CIRPS (Centro Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo sostenibile) della Sapienza Università di Roma, dall’ITAE CNR (Istituto Tecnologie Avanzate per l’Energia) e dall’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), H2Roma è un vero e proprio sguardo il futuro, per conoscere le tecnologie che verranno e le soluzioni più innovative per ridurre l’impatto ambientale della circolazione.

Il riconoscimento delle istituzioni

Durante la tavola rotonda, giornalisti, esperti, ricercatori e manager discuteranno in questa edizione del tema: Motori “fuel neutral” e fonti rinnovabili: energia  e mobilità ad una svolta. A nobilitare la manifestazione, è arrivata anche quest’anno l’Adesione e la Medaglia del Presidente della Repubblica per il quarto anno consecutivo e il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, “concesso in considerazione dell’alto valore dell’iniziativa volta alla promozione della cultura della sostenibilità attraverso la divulgazione della conoscenza scientifica”.

Redazione Motori360

 

Print Friendly, PDF & Email