Home > News > PSA Groupe: primi 5 mesi 2019 all’insegna della crescita

PSA Groupe: primi 5 mesi 2019 all’insegna della crescita

Dopo la quota di mercato record fatta registrare nel primo quadrimestre, PSA Groupe conferma tale tendenza anche a maggio con un volume di immatricolato di 33.398 unità fra vetture e veicoli commerciali dei marchi Citroën, DS Automobiles, Opel e Peugeot, pari ad una quota di mercato del 15,6%, con un guadagno di quasi 1 punto percentuale rispetto a maggio 2018.

In termini percentuale questo significa un aumento del volume di immatricolato complessivo del Gruppo del 6% in controtendenza rispetto al mercato che invece perde lo 0,5%.

Al totale dell’immatricolato hanno contribuito i veicoli commerciali con 3.439 immatricolazioni pari ad una quota di mercato superiore al 20%, mentre la performance complessiva (auto+veicoli commerciali) del Gruppo nei primi cinque mesi dell’anno registra 166.566 immatricolazioni pari ad una quota di mercato del 16,9% (+1,4 punti rispetto al 15,4% registrato nell’analogo periodo del 2018).

Le auto che più hanno contribuito al successo del Gruppo sono state: Citroën C3 (con quasi 21.000 immatricolazioni e 5° modello più venduto in Italia) e la gamma dei SUV che, grazie ad un’ampia offerta per dimensioni e prestazioni e al successo dei recenti lanci di Citroën C5 Aircross e DS 3 CROSSBACK, rappresenta oltre il 43% del mix di vendite (35.248 immatricolazioni).

L’incremento fatto registrare da PSA Groupe è stato il maggiore sul mercato italiano tra i gruppi automobilistici e rafforza il secondo posto in Italia in termini di quota di mercato.

Dall’inizio dell’anno, il volume dell’immatricolato complessivo del Gruppo aumenta di oltre il 6%, in controtendenza rispetto al -3% del mercato.

Print Friendly, PDF & Email