Home > Automotive > Peugeot agli Internazionali di Tennis con le nuove 208 e 508 SW

Peugeot agli Internazionali di Tennis con le nuove 208 e 508 SW

Ancora una volta il Leone è Platinum Partner dell’Association of Tennis Professionals (ATP) e agli Internazionali BNL d’Italia che si sono svolti al Foro Italico di Roma ha presentato la nuova 208 anche nella versione 100% elettrica e-208 e la rivoluzionaria 508 SW che sarà commercializzata in Italia dal prossimo mese di giugno

Nel ruolo di Platinum Partner dell’APT, Peugeot ha messo a disposizione di atleti e organizzatori per i loro spostamenti a Roma, diverse decine di auto ben identificabili con il logo degli Internazionali BNL d’Italia.

Il coinvolgimento del Leone a questo importante evento sportivo, è stata l’occasione per presentare al numeroso pubblico intervenuto al Foro Italico di Roma le ultime novità del marchio, come la 208 anche nella versione elettrica 100% e-208 per la prima volta a Roma e la 508 SW. La location per l’incontro ravvicinato con questi modelli è Casa Peugeot, nel cuore del Villaggio del Foro, sulla quale era ben evidenziato l’hashtag #UnboringTheFuture, a indicare la strada verso una reale transizione energetica.

Già da tempo Peugeot aveva intrapreso l’elettrificazione dei propri modelli con le versioni ibride, ma oggi quella soluzione non basta più, in quanto la possibilità di viaggiare in modalità solo elettrica è limitata a pochi chilometri e le emissioni rimangono comunque alte. L’evoluzione tecnologica ha consentito di realizzare le motorizzazioni hybrid plug-in che consentono di ricaricare le batterie anche da una sorgente esterna, in tal modo la percorrenza in modalità solo elettrica è aumentata sensibilmente e di conseguenza sono diminuite le emissioni, tanto da farle rientrare sotto il livello di accesso agli incentivi statali.

In arrivo per l’ammiraglia anche la motorizzazione Hybrid plug-in

Dopo la 508 fastback, da pochi mesi la gamma 508 si è arricchita con la versione Station Wagon e se la berlina già colpiva per la sua linea aerodinamica e per le soluzioni tecnologiche adottate, la SW sorprende ancora di più per aver rivoluzionato i canoni stilistici delle tradizionali «familiari». con il suo design dinamico, la ridotta altezza da terra e le sospensioni Multi Link con ammortizzatori a smorzamento pilotato. Elevato lo standard di sicurezza che comprende sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, proiettori Full Led e l’inedito sistema Night Vision che consente di rilevare la presenza di persone o animali davanti al veicolo in caso di scarsa visibilità e oltre alla portata dei fari.

Nell’abitacolo troviamo l’i-Cockpit di nuova generazione e rifiniture di alta qualità con abbinamento di pellami e legno di pregio a seconda degli allestimenti: Active, Business, Allure, GT Line, GT e First Edition. Per le motorizzazioni si può scegliere tra quattro motori Diesel BlueHDi da 130,160 e 180 cv, oppure due a benzina PureTech Turbo da 180 o 225 cv, tutte Start&Stop.

I prezzi vanno dai 31.630 euro della Active con il motore BlueHDi da 130 cv con cambio manuale, a 46.280 euro della GT con il motore BlueHDi da 180 cv e cambio automatico EAT8, stesso motore e cambio per la full optional top di gamma First Edition a 51.000 euro. Da tenere in considerazione il «Piano di Lancio B2C» con il finanziamento Peugeot I-Move che consente di utilizzare una 508 SW con un canone all inclusive a partire da 309 euro al mese.

Come anticipato al Mondial di Parigi 2018, in autunno di quest’anno si affiancherà la 508 Hybrid plug-in sia nella versione Fastback che Station Wagon e saranno equipaggiate con il motore a benzina PureTech Turbo da 180 cv affiancato da un motore elettrico da 110 cv, che consentiranno di erogare una potenza combinata di 225 cv.

Anche il SUV 3008 si avvarrà della motorizzazione ibrida plug-in, ma con un motore PureTech Turbo da 200 cv abbinato a 2 motori elettrici da 110 cv ciascuno per una potenza combinata di 300 cv. Questa soluzione consente di montare un motore elettrico sull’asse posteriore per avere la trazione integrale Hybrid4.

Una concept ad alte prestazioni e basse emissioni

In una location poco lontana dal Foro Italico, Peugeot ha presentato alla stampa italiana la 508Peugeot Sport Engineered, un esemplare unico della 508 nella versione fastback sviluppata dal team di Peugeot Sport, gli stessi che realizzano le Peugeot per le competizioni.

L’estetica non è molto diversa dalla 508 di origine, salvo una speciale livrea «Grigio Selenio» con accenti giallo «Kryptonite» e una particolare attenzione per i flussi aerodinamici con l’adozione di sobri flap laterali. Nessun antiestetico alettone posteriore, ma un più efficace estrattore inferiore. Essendo una concept hanno esagerato con la motorizzazione che si avvale di un PureTech a benzina da 200 cv più un motore elettrico da 110 cv sull’asse anteriore e un altro da 200 cv su quello posteriore. In tal modo la potenza combinata di 400 cv consente di percorrere lo 0-100 in 4,3 secondi e raggiungere una velocità massima di 250 km/h, ma con soli 49 g/km di emissioni CO2.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email