Home > Automotive > Pal-V Liberty Pioneer, la prima automobile volante al mondo

Pal-V Liberty Pioneer, la prima automobile volante al mondo

In pratica si tratta di un giroplano con pale pieghevoli dotato di due motori Rotax che consentono di volare ad una velocità massima di 180 km/h e viaggiare su strada a 160 km/h. Aveva debuttato lo scorso marzo al Salone di Ginevra ed ora questa intrigante auto volante che sarà prodotta in «Limited Edition» in soli 90 esemplari viene presentata anche al Salone di Barcellona

Chi non vorrebbe averla quando si trova imbottigliato sulla tangenziale? È una soluzione ideale per districarsi dal traffico. Certo che per guidarla non basta la Patente di guida, ma bisogna anche frequentare uno specifico corso che abiliti al pilotaggio di un giroplano, in pratica di un elicottero ultraleggero. Bazzecole, qualche sacrificio bisogna pur farlo.

La «Limited Edition» Pioneer è una evoluzione del Pal-V Liberty standard che, con molta curiosità da parte del pubblico, era stato presentato al Salone di Ginevra 2018. Come ha spiegato Robert Dingemanse, CEO di Pal-V, il Pioneer è destinato a coloro che vogliono anticipare la rivoluzione della mobilità, cioè quando non si avranno più solo dei veicoli che si muovono su strada e gli automobilisti saranno dei «FlyDriving».

La carrozzeria del Liberty Pioneer è in fibra di carbonio e l’abitacolo può trasportare 2 persone su confortevoli sedili in pelle bi-tono. Il cruscotto comprende un doppio cockpit con una strumentazione competa per il volo EFIS (Electronic Flight Instrument System).

Per il suo utilizzo si avvale di 2 motori Rotax da 100 cv alimentati con una tradizionale benzina. Su strada ne viene utilizzato uno soltanto che consente di raggiungere una velocità massima di 160 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h in 9 secondi e un consumo di 7,6 litri 100/km. Per il volo viene attivato anche il secondo motore e in tal modo si ottiene una potenza di 200 cv per una velocità massima di 180 km/h e di crociera di 140 km/h con un consumo di 26 litri/h. Con il serbatoio di carburante da 100 litri si ha un’autonomia su strada di oltre 1.300 km oppure poco più di 4 ore di volo, cioè circa 500 km.

Le dimensioni del Pal-V Pioneer sono simili ad una vettura del segmento «B», con una lunghezza di 4.000 mm, larghezza 2.000 mm e altezza 1.700 mm. Queste dimensioni aumentano nella modalità volo, in quanto il rotore porta l’altezza a 3.200 mm, da non dimenticare che il diametro operativo delle pale è di 10.750 mm.

 Il peso di questa «auto volante» è di 664 kg più una portata di 246 kg e il suo prezzo parte da 300.000 euro.

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email