Home > Automotive > Attualità > Con Hertz, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio a portata di noleggio…

Con Hertz, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio a portata di noleggio…

La prestigiosa offerta «Selezione Italia» di Hertz, riservata alla clientela che desidera guidare auto esclusive, include adesso la potente versione 2.9 V6 Quadrifoglio da 510 cavalli della fortunata berlina italiana

Questa formidabile berlina sportiva, ambitissima dagli automobilisti dal palato più raffinato come dai nuovi ricchi cinesi, che fanno follie pur di averne una, è ora possibile noleggiarla: tre esemplari sono stati schierati da Hertz negli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino e nei pressi della stazione Santa Maria Novella di Firenze. Chi vorrà mettersi al volante dell’Alfa Romeo più potente di sempre, equipaggiata con un V6 da 2.891 cc in grado di erogare una potenza di 510 cavalli (375 kW) e una coppia massima di 600 Nm a 2.500 giri, dovrà spendere 510 euro al giorno – praticamente, 1 euro per ogni cavallo… – dovrà avere almeno 40 anni e il divieto di scendere… in pista, pena la decadenza delle coperture assicurative.

Alfa Romeo Giulia, che è   la vettura che ha segnato, per il Biscione, il ritorno alla trazione posteriore nei grandi numeri, era già diventata icona dell’automobilismo italiano prima ancora di essere lanciata sul mercato. E nella versione Quadrifoglio esprime un concentrato di stile, tecnologia e potenza, incarnando pienamente l’eredità motoristica degli Anni Sessanta.

«Selezione Italia»: il fiore all’occhiello, primo punto di contatto con il nostro Paese

L’offerta «Selezione Italia», introdotta quasi due anni fa, rappresenta, come noto, il fiore all’occhiello attraverso cui Hertz – che l’anno passato ha festeggiato il centenario della fondazione –  offre ai propri ospiti il meglio del Made in Italy. «Selezione Italia» raggruppa, infatti, una flotta di auto esclusive, selezionate tra le eccellenze dell’automobilismo italiano, offrendo ai clienti la garanzia di guidare esattamente marca e modello scelti al momento della prenotazione.

Alla scelta di auto prestigiose si affianca un servizio dedicato, che permette di vivere al meglio un’esperienza di noleggio innovativa sotto tutti i profili, che coniuga i valori di  Ospitalità, Qualità, Eccellenza con la cura dei dettagli, la Tradizione e lo Stile per proporre standard elevati di divertimento, piacere di guida, comfort e sicurezza.
Il successo di «Selezione Italia» ha ispirato, negli altri paesi europei in cui Hertz opera, progetti analoghi in corso di sviluppo. Il primo di questi è «British Collection», lanciato all’inizio del 2019 in Inghilterra, dove il brand di prestigio è Range Rover, inconfondibile icona della tradizione britannica, insieme a Jaguar. Anche in Germania si sta lavorando nella stessa direzione: e va sottolineato che la filiale locale è certamente agevolata, in questo progetto, per l’elevata offerta di numerose proposte di categoria premium, prodotte dai rinomati brand tedeschi.

Da quest’anno, inoltre, le auto Hertz di «Selezione Italia» saranno «esportate» (motivo di orgoglio per Hertz Italia che punta ad una crescita della flotta tra il 5 e il 10% spostando l’asticella verso le vetture premium. Con il noleggio «Hertz PREMIUM» si può scegliere in Italia e in Europa la vettura giusta per ogni occasione) anche negli Stati Uniti, Regno Unito e Olanda, dove gli utenti potranno salire a bordo delle auto made in Italy. Oltre alle Alfa Romeo e alle Maserati Ghibli, la selezione prevede il noleggio di Abarth 595 Competizione e Turismo, Abarth 124 Spider, Fiat 500 Cabrio e Fiat 124 Spider.

“Hertz è in continua evoluzione – spiega il A.D. e Direttore Generale ItaliaMassimiliano Archiapatti – soprattutto da quando nel 2017 ha lanciato «Selezione Italia», brand che comprende solo auto italiane, e solo vetture che più di altre richiamano lo stile del brand Italia. Oggi la nostra offerta dispone di 800 vetture, distribuite in vari punti di noleggio in Italia. All’inizio fu una scommessa: quando andai negli USA a spiegare ai miei capi americani che avrei voluto accogliere in flotta auto come le Maserati Levante, Ghibli e Quattroporte o le Alfa Romeo Stelvio, Giulia veloce e 4C sobbalzarono sulla sedia. Ma accettarono. E visti i risultati ottenuti da «Selezione Italia» hanno accettato di buon grado l’arrivo della prestazionale Giulia”.

Il fatturato di «Selezione Italia», dal 2017 al 2018, è in effetti raddoppiato: la clientela, che nel 70% dei casi proviene dall’estero, apprezza molto il servizio «da hotel» che comprende piccoli omaggi con prodotti italiani (come l’acqua minerale San Pellegrino, i cioccolatini, i Ferrero espresso o le famose pastiglie Leone) per dare il benvenuto nella Penisola, e l’assistenza «personalizzata» nella consegna della vettura (ndr. lavata rigorosamente sempre a mano) che viene «scoperta» davanti al cliente all’inizio del noleggio. Dopo di che il «tutor» sistema il bagaglio, setta il navigatore nella lingua del cliente, spiega le caratteristiche della vettura e lascia una mini-guida del Touring Club appositamente dedicata con suggerimenti di itinerari specifici nel raggio di 100 km dal punto di autonoleggio. Un modo per rendere “memorabile il viaggio in Italia”.

iCheck: per un pieno rispetto  

Oltre all’arrivo della Giulia 2.9 T V6 Quadrifoglio, le novità 2019 per Hertz comprendono anche il lancio dell’iCheck, nato nel 2018 e in fase di attuazione in tutta Italia. Si tratta di un sistema informatico che, mediante algoritmi e matrici, monitora lo stato del veicolo alla riconsegna, basandosi su foto effettuate all’atto del ritiro del mezzo. Tale sistema permette di constatare in tempo reale se vi sono stati danni, evitando contenziosi lunghi e dispendiosi.

Prossime mosse? Il servizio Hertz Fast Lane powered by Clear, prima applicazione di biometria nell’autonoleggio – già disponibile negli Stati Uniti in circa 40 postazioni – che permette, attraverso il riconoscimento facciale, un risparmio di tempo del 75%. 

[ Redazione Motori360 ]

 

 

[ «Selezione Italia»: il meglio della produzione automobilistica italiana ]

I principali modelli presenti sono:

  • Alfa Romeo Stelvio
  • Alfa Romeo 4C
  • Alfa Romeo Giulia Veloce
  • Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
  • Abarth 595 Competizione e Turismo
  • Abarth 124 Spider
  • Fiat 500 Cabrio
  • Fiat 124 Spider
  • Maserati Ghibli
  • Maserati Quattroporte
  • Maserati Levante e Maserati Levante Hertz Limited Edition

 

Maggiori informazioni sono disponibili su:

www.hertz.it/selezioneitalia

 

Print Friendly, PDF & Email