Home > Cielo > Aeronautica > Boeing 777X, presentato in sordina l’aereo di linea più lungo del mondo

Boeing 777X, presentato in sordina l’aereo di linea più lungo del mondo

Con i suoi 77 metri il Boeing 777X è l’aereo di linea più lungo del mondo, oltre ad essere il primo dotato di ali pieghevoli

777x_start

Lo scorso 13 marzo doveva tenersi l’evento di presentazione del nuovo Boeing 777X, purtroppo venne rimandato a causa dell’incidente del 737 Max durante il volo Ethiopian 302 avvenuto tre giorni prima. In seguito siamo venuti a sapere che l’evento non è stato rimandato bensì limitato ai dipendenti, forse per tenere l’aeromobile lontano dal clamore mediatico che ne sarebbe scaturito. Infatti le uniche immagini della presentazione, tenutasi presso gli stabilimenti di Everett nello stato di Washington, ci giungono proprio dai dipendenti che erano presenti.

boeing_777x_mod

Il più lungo di sempre

Prima del 777X, il primo posto tra gli aerei di linea più lunghi era detenuto dal Boeing 747-8 con 76,3 m, mentre la precedente versione di 777 (il 777-300ER) toccava i 64,8 m. Il nuovo Boeing 777-9X è lungo 76,7 m, cioè 7,3 m in meno del russo Antonov an-225 «Mriya», l’aereo più lungo mai costruito, oggi  utilizzato solamente per trasporti eccezionali.

boeing-777x-9-full-169

Le ali si piegano

Boeing ha speso più di 1 miliardo di dollari per costruire la nuova ala, composta di polimeri ad alta resistenza con fibra di carbonio e molte più parti in titanio rispetto al passato. Ma la caratteristica principale sono le estremità delle ali che si piegano (solo a terra), per permettere al velivolo di adattarsi ai sistemi aeroportuali esistenti che gestiscono i vecchi 777. Infatti l’apertura alare è cresciuta di 6,3 m per un totale di 71,1 m, mentre con le punte delle ali chiuse torna ad essere di 64,8 m, la stessa del 777-300ER.

777x-folding-wingtip

Interni riprogettati

Il Boeing 777X può ospitare 414 passeggeri in configurazione a 2 classi, 49 in più del modello precedente. Lo spazio interno è aumentato di 10 cm, pur restando identico il diametro esterno della fusoliera, questo si traduce in poltrone di circa 1 cm più larghe e più spazio nelle cappelliere. Questo traguardo è stato raggiunto modificando la struttura interna della fusoliera, ciò ha permesso di realizzare anche finestre più grandi dove non troveremo più la classica tendina, sostituita da vetri oscurabili elettronicamente (EDW – Electronically Dimmable Window) con la pressione di un tasto.

Motori più grandi ed efficienti

Più lungo, più largo, più capiente…i motori non potevano che seguire lo stesso trend. Per dare un’idea, il diametro del propulsore GE9X, che equipaggia il Boeing 777X, è solamente 14 cm più piccolo del diametro esterno della fusoliera di un 737. I nuovi propulsori sono più grandi ed efficienti dei precedenti GE90 (da cui derivano), ma non più potenti. Infatti il nuovo General Electric GE9X garantisce una spinta massima di 105.000 lbf (470 kN), circa 10.000 lbf in meno del GE90, ma allo stesso tempo abbatte il consumo di carburante del 10%.

[ Gianni Heidelberg ]

 

engine_ge9x

Print Friendly, PDF & Email