Home > Automotive > Attualità > Citroën alla Milano Design Week per il suo centenario

Citroën alla Milano Design Week per il suo centenario

Citroën sarà presente alla Milano Design Week con lo stand «Maison Citroën» per celebrare il centenario del Brand. In mostra l’opera del designer Jean-Baptiste Sénéquier, oltre alla city-car elettrica «Ami One Concept»

2cv-origins

Citroën si presenterà alla Milano Design Week (9-14 aprile) con lo stand «Maison Citroën Centenary Edition» che omaggia i 100 anni dalla nascita dell’azienda transalpina, avvenuta nel 1919. Studiato e progettato dal designer Matteo Ragni, tutto l’allestimento ripercorre in chiave storica tutti i punti di forza e le filosofie del brand Citroën. La «Maison Citroën» rappresenta inoltre, il concept di showroom per le nuove concessionarie, uno spazio luminoso e accogliente dove i clienti possono godere di un’esperienza fisica e digitale.

Lo stand è dominato dall’opera «Made With Icons» frutto del designer Jean-Baptiste Sénéquier che riporta al centro il simbolo «double chevron» che da sempre caratterizza il marchio Citroën. Per realizzarla sono stati usati 263 componenti di vetture di varie epoche, incastonati tra loro come un mosaico racchiudono la storia Citroën in un’opera moderna.

citroen_sculpture

Parlando di Citroën non poteva mancare l’iconica 2CV, auto anticonformista ed essenziale per l’epoca, qui la troviamo in un’edizione speciale; carrozzeria bianca, personalizzazioni color bronzo e la firma «Origins since 1919».

Per restare fedeli alla dualità storico-moderno che ha guidato i creatori dello stand, accanto alla 2CV è stato posto il nuovo SUV Citroën C5 Aircross, un modello su cui il marchio punta molto e che è stato sviluppato traendo ispirazione dalle aspettative dei clienti. Infine, il futuro del brand è rappresentato dalla 100% elettrica «Ami One Concept», che rappresenta la visione di Citroën per le city-car che verranno.

[ Gianni Heidelberg ]

 

Print Friendly, PDF & Email