Home > Automotive > Nuova Peugeot 208, da fine anno anche 100 % elettrica

Nuova Peugeot 208, da fine anno anche 100 % elettrica

Debutto al Salone di Ginevra per la nuova 208, ma non chiamatela più «la piccola del Leone», sviluppata sul pianale modulare CMP come la DS3, ora supera i 4 metri di lunghezza e oltre alle convenzionali motorizzazioni benzina e Diesel, da settembre sarà disponibile anche la «e-208» nell’allestimento GT Line con un motore elettrico e un’autonomia di 340 km

Commercialmente è la diretta concorrente della nuova Renault Clio, che pur avendo ora anche una motorizzazione ibrida, esteticamente ha subito solo un leggero aggiornamento. La nuova 208 è invece tutta nuova, sia perché è stata sviluppata sul nuovo pianale modulare multi-energy CMP, sia perché è stata completamente ridisegnata, inoltre per il 2020 sarà disponibile anche con una motorizzazione 100 % elettrica.

 

Motori360-Peugeot-208-MY2020-04

Come conseguenza dell’adozione del nuovo pianale, le dimensioni della nuova 208 sono leggermente aumentate, superando nella lunghezza i 4 metri e di poco anche la larghezza, però queste nuove proporzioni hanno consentito di migliorare il comfort interno e di realizzare una linea meno tondeggiante che le conferisce un aspetto più muscoloso.

Particolari condivisi con la 508 e nuovi colori

Particolarmente gradevole l’aspetto visivo del frontale che richiama quello dell’ammiraglia 508, con i gruppi ottici Full Led (a seconda delle versioni) nei quali sono inseriti i 3 artigli simbolo del «Leone», per le luci diurne; stesso aspetto anche per le luci posteriori, ora unite da una fascia nera trasversale. Oltre che nei colori tradizionali, la nuova 208 viene proposta anche nelle nuove finiture Giallo Faro metallizzato, Blu Vertigo tri-strato e Rosso Elixir.  

Disponibile solo nella versione a 5 porte, per la nuova 208 si può scegliere fra 5 allestimenti: Like, Active, Allure, GT Line e GT, queste ultime due si distinguono per alcune finiture distintive proposte di serie, tra queste: i gruppi ottici Full Led, i profili passaruota nero lucido, cerchi in lega diamantati da 17″ e abitacolo ulteriormente curato con rivestimento Nero per il padiglione, sedili sportivi con impunture color Adamite, luce ambiente con 8 varianti di colore e pedaliera in alluminio.

Nell’abitacolo ritroviamo l’ormai apprezzato Peugeot i-Cockpit® con strumentazione digitale 3D e volante di piccole dimensioni con comandi integrati (di serie su alcuni allestimenti). Al centro della plancia il touch screen da 5″, 7″ o 10″ (secondo gli allestimenti) e sotto, 7 comandi manuali di scelta rapida Toggle switches.

Evoluti sistemi di assistenza alla guida e…

Di ultima generazione i vari sistemi di sicurezza e assistenza alla guida presenti di serie in alcuni allestimenti, tra questi il Peugeot Drive Assist che consente di mantenere la vettura nella propria corsia, il riconoscimento della segnaletica stradale e la regolazione della velocità per mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede; e il Full Park Assist per parcheggiare senza interventi da parete del guidatore.

…in arrivo una versione elettrica

Rinnovate anche le motorizzazioni, con il benzina a 3 cilindri PureTech da 1,2 litri da 75 cv oppure turbo da 100 o 130 cv anche con cambio automatico EAT8, mentre come Diesel c’è solo il nuovo 4 cilindri da 1,5 litri HDi da 100 cv solo con cambio manuale a 6 rapporti.

In arrivo a fine anno la versione e-208 con il motore elettrico da 100 kW (136 cv) per viaggiare in modalità 100 % elettrica fino a 340 km (ciclo WLTP).

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email