Home > Senza categoria > Uno Spitfire girerà il mondo e farà tappa a Roma

Uno Spitfire girerà il mondo e farà tappa a Roma

Per la prima volta nella storia un Supermarine Spitfire della seconda guerra mondiale farà il giro del mondo, tra le 150 tappe ci sarà anche Roma

silver-spit

Quale miglior modo di festeggiare l’80° Anniversario di un aereo?” Questo devono aver pensato un gruppo di appassionati di aviazione quando hanno deciso di cimentarsi in un volo intorno al globo a bordo di un originale Spitfire della Seconda Guerra Mondiale. I piloti Matt Jones e Steve Brooks decolleranno dal sud dell’Inghilterra verso la fine di Agosto 2019 per far ritorno in patria a Dicembre e, dato che la spedizione impiegherà circa 4 mesi, è facilmente intuibile che non è una gara di velocità. Al contrario Jones e Brooks hanno in programma di portare l’aereo in diversi continenti effettuando 150 fermate programmate. Questa esperienza segnerà un’importante pietra miliare nella storia del velivolo, visto che non è mai stato usato per viaggi di tale entità.

Silver-Spitfire

L’aeromobile, uno Spitfire Mark IX del 1943 denominato «Silver Spitfire» per la livrea argentea che le è stata donata, è stato acquistato all’asta nove anni fa. In seguito, dopo aver subito un rigoroso restauro, il velivolo fu usato dalla coppia Jones e Brooks per allestire la Boultbee Flying Academy, unica scuola di addestramento al mondo per piloti Spitfire.

route_spitfire

Il viaggio è molto ambizioso visto che secondo Gerry Jones, ingegnere aeronautico del Team, lo Spitfire non può percorrere più di 400 miglia nautiche senza fare scalo per rifornimenti e controlli. Ma l’intenzione che ha spinto questo viaggio va letta in chiave nostalgica secondo Brooks, che dice: “Lo Spitfire è una vera icona, la forma delle sue ali, il suono del suo motore. Significa tante cose per tante persone in tutto il mondo, e vogliamo portarle a quante più persone possibile“.

spitfire_sky

Sicuramente sarà emozionante sentire il rombo del Rolls-Royce Merlin 27 litri V12 con i suoi 1.565 cavalli sui cieli di Roma. Purtroppo ancora non sono state rilasciate al pubblico le date precise né della partenza né delle varie tappe intorno al mondo. Perciò se vorrete restare aggiornati continuate a seguirci su Motori360.it!

[ Gianni Heidelberg ]

Print Friendly, PDF & Email