Home > Automotive > Bentayga Speed: prestazioni da supercar, lusso tipicamente Bentley!

Bentayga Speed: prestazioni da supercar, lusso tipicamente Bentley!

Le possibilità di personalizzazione includono dotazioni tecniche quasi racing e particolari di stile che possono far diventare questo lussuoso SUV davvero unico

Motori360_Bentley-Bentayga Speed (4)

Bentley Motors sta presentando tutti i dettagli del Bentayga Speed, dotato di una versione ottimizzata del celebre motore W12 da 6 litri che, grazie ai suoi 635 cavalli e 900 Nm di coppia, spinge questo mezzo davvero particolare sino ai 306 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h in 3,9” (4,1” la versione «normale») rendendolo la versione più potente e maggiormente orientata alle prestazioni del listino Bentley

Questa particolare versione si è sì ispirata alla gloriosa tradizione di modelli Speed nata con la Continental GT del 2007 ma anche alla versione che lo scorso anno ha stabilito il record per un SUV di serie all’estenuante Pikes Peak International Hill Climb.

Gli esterni

Motori360_Bentley-Bentayga Speed (2)

Lo stile degli esterni, cataratte rizzato da linee scolpite ed eleganti, rispecchia le grandi prestazioni del Bentayga Speed.  Gruppi ottici anteriori in tinta scura, minigonne laterali in tinta con la carrozzeria, gli splitter nei paraurti anteriore e posteriore in tinta e uno straordinario spoiler posteriore sottolineano l’eccezionale potenza di questo SUV. Le griglie scure di paraurti e radiatore, gli esclusivi cerchi da 22″ disponibili in tre finiture (argento, tinta scura o nero) mentre i caratteristici stemmi Speed posti lungo i bordi inferiori di entrambe le portiere anteriori, esaltano ulteriormente l’animo sportivo della vettura.

Il Bentayga Speed è stato inoltre provvisto di uno speciale pannello in tinta con la carrozzeria posto sotto la parte inferiore della griglia anteriore. Le griglie di paraurti e radiatore sono realizzate con design a nido d’ape in tinta scura, che mette in risalto la grinta e le prestazioni di questo modello.

Gli interni

L’abitacolo del Bentayga Speed, realizzato a mano a Crewe, sfoggia un design assolutamente unico grazie agli eleganti swooshes posti attorno alla portiera e alla maniglia, sul bordo dell’imbottitura di seduta e schienale e sulla console inferiore.

Motori360_Bentley-Bentayga Speed (16)

Per la prima volta sul Bentayga sono stati adottati rivestimenti in Alcantara, tessuto piacevole al tatto e solitamente appannaggio delle vetture a elevate prestazioni tanto che Bentley lo ha in precedenza adottato su modelli come la Continental Supersports (a quanti non dovessero gradire questo rivestimento, Bentley può fornire il classico cuoio, senza costi aggiuntivi).

La trapuntatura a rombi (per sedili, pannelli delle portiere e pannello posteriore dei modelli a quattro posti anziché cinque) è caratterizzata da nuove cuciture a contrasto e da un discreto stemma Speed ricamato sullo schienale, appena sotto i  poggiatesta, con cuciture invisibili o a contrasto al posto delle ali Bentley del modello base; uno stemma Speed in metallo impreziosisce la plancia lato passeggero, mentre un battitacco illuminato con la scritta Speed facilita l’accesso ai passeggeri.

Motori360_Bentley-Bentayga Speed (17)

Infine il Bentayga Speed introduce un nuovo schema colori per gli interni, appositamente studiato per esaltare le linee di stile esclusive di questo modello.

Meccanica e meccatronica

Come tutti gli altri SUV Bentley, anche questo modello a trazione integrale è dotato di un sistema di bloccaggio elettronico del differenziale e fino a otto modalità Drive Dynamics.

La modalità Sport è stata ricalibrata in esclusiva per il modello Speed, in modo da ottimizzare la risposta del motore W12, della trasmissione automatica a otto rapporti e sospensioni Bentley Dynamic Ride anch’esse ritarate in modo più rigido.

Bentley Dynamic Ride è la prima tecnologia per il controllo attivo del rollio al mondo a impiegare un sistema elettronico da 48 V in grado di controbilanciare le forze laterali che generano il rollio in curva, garantendo così la massima aderenza degli pneumatici, e quindi una stabilità ai vertici della categoria unita ad una eccezionale maneggevolezza ed un comfort di guida di pari livello.

Per migliorare ulteriormente l’esperienza di guida è stato rivista anche la tonalità dello scarico, ora ancora più decisa in fase di avvio e scalata.

I freni carboceramici (optional) per il Bentayga Speed sono i più grandi e potenti mai montati su una Bentley, grazie ad una coppia frenante massima di 6.000 Nm ed una resistenza a temperature fino a 1.000 °C; inoltre consentono una riduzione di peso di oltre 20 kg rispetto ai freni in ghisa.

Le modalità di guida Drive Dynamics sono quattro: da una parte Comfort, dall’altra Bentley e Sport, cui si aggiunge un’ulteriore modalità Custom che permette di definire un setup di guida personalizzato.

Motori360_Bentley-Bentayga Speed (14)

Un SUV su misura

Per i clienti che intendono personalizzare il Bentayga Speed, la Casa mette a disposizione una gamma di opzioni esclusive, fra cui: i freni in carboceramica di cui sopra, sedili anteriori con 22 regolazioni e funzione massaggio, pannelli della plancia in fibra di carbonio, sistema RSE Bentley di intrattenimento per l’abitacolo posteriore e illuminazione d’atmosfera.

[ Giovanni Notaro ]

 

Print Friendly, PDF & Email