Home > News > Brabham BT62, la hypercar di nobili origini

Brabham BT62, la hypercar di nobili origini

Sir Jack Brabham è stato un pilota australiano che ha vinto 3 titoli mondiali di Formula 1 (1959, ’60 e ’66). Purtroppo ci ha lasciati nel 2014, ma suo figlio David ha ereditato dal padre la passione per le corse e dall’inizio della sua carriera nel 1983 ha partecipato a diverse gare automobilistiche, vincendo il Campionato australiano di Formula 2 nel 1987 e nel 1989 la Formula 3 inglese. Ha vinto anche la 24 Ore di Spa nel ’91 con una Nissan e la 24 Ore di Daytona con una Jaguar l’anno successivo, ma anche la 12 Ore di Sebring nel 2005 e la 24 Ore di LeMans nel 2009 con la Peugeot 908 HDi FAP.

Motori360-Brabham-BT62-b

Con l’esperienza acquisita nelle corse, nel 2018 ha fondato in Inghilterra la Brabham Automotive e la prima vettura realizzata è la BT62, una hypercar equipaggiata con V8 aspirato da 5,4 litri e 700 cavalli con la quale ha già avuto modo di dimostrare le sue potenzialità in pista con un record alla Liqui-Moly Bathurst 12 Hour. L’obiettivo è di partecipare al WEC (FIA World Endurance Championship) 2021/22.

Print Friendly, PDF & Email