Home > Automotive > Attualità > Ford Focus wagon studiata anche per i fedeli amici dell’uomo

Ford Focus wagon studiata anche per i fedeli amici dell’uomo

Progettazione basata su un pastore australiano, appartenente ad un ingegnere progettista di Ford, che si è prestato a vantaggio di tutti i suoi amici a quattro zampe ovunque nel mondo

motori360-F1-FOCUS-DOGBOX-02-029

Per molte persone, i cani sono parte integrante della propria famiglia e come tali, in auto, vanno protetti esattamente come gli altri passeggeri.

Molte persone, abbiamo appena precisato, ma a dire il vero non tutte: nel novembre 2018, onepoll.com ha intervistato oltre 5.000 automobilisti proprietari di cani in Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito elaborando, sulla base di risultati di tale sondaggio, un nuovo studio che ha evidenziato che ben il 32% del campione di automobilisti intervistati fra i possessori di cani, ammette di non ospitarli in modo sicuro, all’interno dell’auto.

In molti paesi è previsto dalla legge l’obbligo di assicurare gli animali a bordo, perché garantisce una maggiore sicurezza sia per loro sia per i conducenti, i passeggeri e gli altri utenti della strada e, in Italia, i cani debbono essere separati dai passeggeri da una grata che divida il vano bagagli da quello passeggeri.

Lo sviluppo della nuova Focus wagon ha annesso grande importanza alla presenza del nostro amico a quattro zampe ed è stato quasi un atto d’amore da parte dell’ingegnere Ford Rene Berns nei confronti di Emil, il suo cane da pastore australiano di tre anni cui si è ispirato nella progettazione di un’auto che permettesse agli animali ospitati a bordo, di viaggiare in modo più sicuro.

Durante i test, Rene ha arruolato proprio Emil per assicurarsi che il box, da posizionare nel bagagliaio della nuova Focus wagon, fosse il più grande possibile e, quindi, potesse trasportare comodamente, persino un Wolfhound irlandese, la razza di cane più alta del mondo.

motori360-F2-FOCUS-DOGBOX-02-029

Tra i proprietari di cani intervistati che affermano di non aver sempre protetto i loro animali domestici,

  • il 32% ha dichiarato di non averlo fatto perché non piaceva ai loro animali;
  • il 31% ha affermato che non era necessario per intraprendere viaggi brevi;
  • il 14% ha dichiarato di non avere spazio a sufficienza per un box per cani;
  • il 26% degli intervistati (1 su 4 quindi) ha ammesso che il loro cane, trasportato senza protezione, avesse anche messo la testa fuori dal finestrino.

Guardando all’ultima voce della casistica, va sottolineato che alcuni di tali cani sono sbalzati fuori, provocando, in alcuni casi, la morte o il ferimento del cane stesso.

I proprietari hanno anche ammesso di essere stati coinvolti in incidenti, dopo essere stati distratti dai loro animali domestici e raccontato di cani che hanno acceso gli indicatori di direzione, oscurato la visibilità anteriore e procurato morsi agli occupanti.

Insieme al suo team, con sede a Colonia, in Germania, Rene ha contribuito a massimizzare lo spazio all’interno del portabagagli della nuova Focus wagon, comprimendo lo strato di schiuma del rivestimento del tetto, modificando la lunghezza delle viti e rimodellandone l’apertura del bagagliaio. 

Le dichiarazioni

Ing. Rene Berns: “So quanto significhi per me poter portare Emil ovunque io vada e sono orgoglioso di aver contribuito a rendere più facile per gli altri proprietari di cani e i loro animali domestici viaggiare in modo sicuro e confortevole”.

motori360-AP-FOCUS-DOGBOX-02-029

Graeme Hall, esperto di addestramento cinofilo alias «The Dogfather». “Se hai un animale domestico, pensa alla sua sicurezza nello stesso modo in cui faresti con qualsiasi altro membro della tua famiglia. Porto sempre il mio cane Lily all’interno del box da stiva. Lei può muoversi comodamente e tutti sono al sicuro. Credo che sia la soluzione migliore”.

La nuova Focus wagon è in vendita, in tutta Europa, in una gamma completa che comprende Focus Business, ST-Line e Vignale, oltre alla prima versione crossover Focus Active. 

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email