Home > DueRuote > Dalla Ducati Panigale V4 alla… V4 Penta

Dalla Ducati Panigale V4 alla… V4 Penta

Uno dei progetti più esclusivi e ambiziosi sinora realizzati da Officine GP Design. Il prezzo? 100.000 euro, escluse personalizzazioni

motori360-AP-V4PENTA-01-019

Svelata al Motor Bike Expo 2019, la V4 Penta, pur conservando appieno il DNA Ducati, vuole rappresentare la chiave per entrare nel mondo delle serie speciali super esclusive realizzate, come racconta l’azienda, «Only for special people».

Il Daydreamer, Luca Pozzato, spiega infatti che “V4 Penta è l’esempio di come si può essere diversi, difficilmente catalogabili con canoni stilistici paradossali. V4 Penta è un punto di rottura, la strada giusta che ti rende felice, una svolta in cui ho dato tutto. Ora inizia la ricerca di nuovi sogni, perché sognare ci rende liberi”.

Basata sulla Ducati Panigale V4

motori360-F2-V4PENTA-01-019

La V4 Penta presentata a Verona è la prima di una serie esclusiva di soli dieci esemplari, ciascuno provvisto della propria targhetta numerata. Una tiratura extra-limitata, che rappresenta la prima dimostrazione pratica della nuova filosofia di progetti speciali pensati e realizzati da Officine GP Design.

Questa «special» è stata concepita dal genio tipicamente italico di Luca Pozzato, ambassador di Motul, ed è impreziosita da una serie componenti speciali realizzati contribuiscono a formare l’arrogante design complessivo, caratterizzato da linee aggressive e intimidatorie, che mostrano tutta l’ambizione di questo nuovo progetto dell’atelier torinese.

I tratti distintivi

motori360-F3-V4PENTA-01-019

Nello specifico, V4 Penta presenta la cover serbatoio disegnata ad hoc, con una finitura che si distingue per la finitura polimerizzata.

La forcella anteriore con semi manubri di FG Racing è stata ridisegnata e realizzata in esclusiva per Officine GP Design.

Si tratta del modello F-Girder, una forcella dal funzionamento a parallelogramma in grado di effettuare con estrema precisione l’affondo della ruota.

I movimenti meccanici a vista, gli efficaci ammortizzatori Ohlins ed i cerchi in lega Jonich SX a raggi con canale in lega rendono questa moto unica affascinante agli occhi degli appassionati.

motori360-F1-V4PENTA-01-019

I gruppi ottici anteriori e posteriori derivano da altri modelli della gamma Ducati, mentre il lato B della V4 Penta è impreziosito dal codone totalmente ridisegnato; la strumentazione, infine, è contenuta da una cover dedicata.

Per garantire l’esclusività del progetto, sono stati effettuati approfonditi studi di colore sia per il telaio e sia per la carrozzeria, arrivando infine ad una tinta bronzo completamente texturizzata e impreziosita da scaglie ramate. I deflettori presenti su parafanghi, codone e serbatoio arrivano direttamente dal mondo del motorsport, sottolineando l’anima racing della V4 Penta.

Completa il tutto la sella in pelle intrecciata a mano realizzata in esclusiva da Foglizzo Leather completata da un inserto poggia schiena, ovviamente sempre in pelle, con il logo «V4 Penta» in rilievo. Kit serbatoi, tappo benzina, leve e pedane sono fornite dal partner Rizoma in esclusiva per Ducati e fornite di serie sulla V4 Penta.

Il prezzo

motori360-F4-V4PENTA-01-019

Se la V4 Penta di Officine GP Design è esclusiva, il suo prezzo-base lo è ancora di più: 100.000 euro, escluse personalizzazioni rappresentate da una linea di accessori dedicati alla V4 Penta e acquistabile solo dai suoi possessori che, alla consegna (la moto è già ordinabile) riceveranno anche un cofanetto che ne racconta la storia.

[ Redazione Motori360 ]

 

Print Friendly, PDF & Email