Home > Automotive > Renault Clio Break, la wagon compatta

Renault Clio Break, la wagon compatta

Aggressiva e tecnologica come la berlina, ha un ottimo rapporto tra dimensioni esterne e capienza

  • renault-clio-break-1
  • renault-clio-break-2
  • renault-clio-break

 

Dopo la cinque porte, provata di recente da Motori360, ecco la station. Si allarga così la gamma della nuova Renault Clio, con una proposta di sicuro interesse per il mercato attuale, che accoppia dimensioni contenute e ampio spazio interno. Il passo è il medesimo della Clio berlina, ad aumentare di 20 cm è lo sbalzo posteriore, per una lunghezza complessiva di 4,26 metri.

Funzionalità e capienza

Il volume del bagagliaio è da station di categoria superiore: 443 litri, ai quali si somma un pianale di carico dalla soglia d’accesso bassa ed un fondo piatto.  Il divano posteriore si può abbattere frazionandolo 1/3 e 2!3 a seconda delle esigenze, mentre il sedile passeggero anteriore può essere ripiegato fungendo da tavolino.

C’è anche il 3 cilindri turbo

Anche per la break confermati i propulsori della berlina: per i benzina si parte dal 1.2 75 cv, passando per l’inedito tre cilindri da 893 cc e 90 cv, per arrivare al 1.2 TCe da 120 cv. I diesel sono tutti basati sul 1.5 dCi declinato in tre livelli di potenza: 75, 90 e 105 cv.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email