Home > Automotive > Attualità > BMW M850i Night Sky, l’auto extraterrestre con particelle di meteoriti

BMW M850i Night Sky, l’auto extraterrestre con particelle di meteoriti

La divisione Individual di BMW, in collaborazione con l’istituto Max Plank, ha dato vita ad una one-off con particelle provenienti da corpi celesti per celebrare la pioggia di meteoriti del 3 gennaio

bmw-m850-nightsky

Proviene direttamente dal reparto Individual Manufaktur di BMW, che si occupa proprio di personalizzazioni esclusive per clienti speciali, la nuova ed unica M850i con dettagli «stellari». Il reparto della casa bavarese, in collaborazione con il Centro di Ricerca dell’Istituto «Max Plank» a Garching, ha lavorato sodo per creare una «one-off» della serie 8 caratterizzata da particelle di meteorite e molti altri dettagli che rendono la M850i xDrive Night Sky un’auto unica nel suo genere. La vettura è stata costruita per celebrare la pioggia meteoritica delle Quarantidi, avvenuta nella notte del 3 gennaio con il passaggio della terra vicino all’asteroide 2003 EH.

bmw-uses-space-rocks-to-pimp-one-off-m850i-night-sky_12

Dettagli Spaziali

Come già premesso nell’abitacolo troviamo dettagli fatti di materiale proveniente dallo spazio, come il tasto di accensione, la leva del cambio, il battitacco e la console centrale. Ma le personalizzazioni non finiscono qui, per le calotte degli specchietti e le prese d’aria laterali è stato studiato un particolare disegno con cui sono stati realizzati molti particolari tramite stampante 3D. Questa trama prende il nome dallo scienziato che scopri la struttura geometrica dei meteoriti, Widmanstätten.

P90333169-highRes

I sedili, che riportano al centro degli schienali lo stesso disegno cucito a mano, sono in pelle Merino con 3 colori differenti. Le pinze freno sono state realizzate in alluminio con un metodo di stampa 3D additiva che ha permesso di ridurre del 30% il peso, mentre la baffatura dei dischi presenta la trama Widmanstätten.

Bmw-M850i-Night-Sky-10

Scenico il bracciolo centrale, che grazie ad alcuni led incastonati nella superficie ricorda la volta celeste. In una macchina dove nulla è lasciato al caso non poteva mancare una verniciatura particolare, infatti la carrozzeria è verniciata di nero pastello e di San Marino Blue metallizzato sfumati verso l’alto con tre strati di trasparente per regalare un maggior senso di profondità.

bmw-uses-space-rocks-to-pimp-one-off-m850i-night-sky_3

Il motore è terrestre

La M850i xDrive Night Sky è spinta dallo stesso V8 4,4 litri bi-turbo da 530 cavalli che troviamo sulla versione standard. Quindi ancora nessuna anteprima riguardo la sorellona M8, che si vocifera debba avere circa 600 cavalli. Il prezzo da sborsare per accaparrarsi la Night Sky non ci è dato a sapere ma una cosa è certa, il costo oltrepassa di molto i 104.700 euro, prezzo di partenza della normale M850i xDrive.

[ Gianni Heidelberg ]

Print Friendly, PDF & Email