Home > Automotive > Aston Martin DB9 • Più cavalli, stessa classe

Aston Martin DB9 • Più cavalli, stessa classe

Il restyling della splendida granturismo inglese, le conferisce un look più attuale e moderno

  • nuova-aston-martin-db9-1
  • nuova-aston-martin-db9-2
  • nuova-aston-martin-db9-4
  • nuova-aston-martin-db9-5
  • nuova-aston-martin-db9

 

Difficile migliorare un capolavoro e così alla Aston Martin, hanno optato per un ritocco leggero per l’elegante coupè DB9. La nuova versione presenta fari Bi-xenon, griglia anteriore più larga e dischi freno carboceramici di serie. E poi indicatori di direzione laterali a LED incastonati nella griglia metallica e un sistema brevettato che prevede l’arretramento della griglia anteriore in caso d’impatto. Di serie le sospensioni adattive ADS di quarta generazione, regolabili nelle posizioni Normal, Sport e Track.

A quota 517 cv
Sotto l’imponente cofano, pulsa il nuovo motore V12 siglato AM11, da 517 cv e 620 Nm, (prima erano 476 CV e 600 Nm). I cavalli supplementari provengono da alcuni affinamenti come la testata con alzata variabile delle valvole, corpi farfallati più grandi, pompa carburante ottimizzata e nuovi condotti di aspirazione differenti. C’è anche con Carbon Pack, il prezzo base è di 174.994 euro.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email