Home > Mare > Candela Seven, a 30 nodi in modalità all-electric

Candela Seven, a 30 nodi in modalità all-electric

L’azienda svedese Candela di Lidingö (Stoccolma), sta costruendo quella che definisce la prima barca elettrica con la velocità di una tradizionale imbarcazione a benzina. La Candela Seven è una «e-boat» in fibra di carbonio lunga 7 metri e mezzo con una velocità massima di oltre 30 nodi e un’autonomia di 50 miglia nautiche alla velocità di 20 nodi

Motori360-Candela-Seven-02

Candela Spead Boat AB è una società svedese fondata nel 2014 da Gustav Hasselskog che si avvale di un team di collaboratori con un importante background acquisito nelle più importanti aziende in campo aereo (Eurocopter), automobilistico (Saab-Scania), navale (HOC yachts) ed elettronico (Artemis-Oracle).

Motori360-Candela-Seven-03

Fin dalle prime fasi di progettazione, per realizzare la Seven si sono avvalsi della collaborazione della società tedesca SAERTEX® GmbH con sede a Stade nei pressi di Amburgo, specializzata nella realizzazione e produzione di materiali compositi.

Oltre alle qualità meccaniche e al peso, bisognava considerare il costo e l’idoneità dei materiali per la produzione, fino a trovare una soluzione ideale per ogni singolo componente. I tecnici tedeschi hanno poi sviluppato un processo di prototipazione per infusione sottovuoto allo scopo di realizzare lo scafo e il ponte. 

Motori360-Candela-Seven-04

I numerosi test hanno infine portato alla definizione della struttura laminata ideale, costituita da un supporto unidirezionale e tre diversi tessuti in carbonio multiassiali, assemblati con SAERfoam® come materiale di base, il tutto per un peso di circa 1.000 g/m² con un ottimo rapporto rigidità/peso. Il Direttore dello stabilimento SAERTEX, Jan-Nommen Ebsen ha dichiarato: “Per noi, il progetto Candela ha richiesto la combinazione ideale di conoscenza dei tessuti, sviluppo dei processi e competenza dei materiali di base al fine di ottenere il miglior rapporto peso / resistenza per un aliscafo elettrico“.

Soluzioni aeronautiche per volare… sull’acqua

Motori360-Candela-Seven-05

Un’imbarcazione veloce di 7 metri consuma circa 15 volte più carburante di un’automobile, mentre le barche elettriche attualmente in commercio hanno un raggio di utilizzo molto corto, perciò gli ingegneri di Candela Speed Boat AB hanno deciso di cambiare questa situazione. Al fine di ottenere un’imbarcazione elettrica con un raggio di utilizzo e una velocità pari a quella di una barca tradizionale, il consumo di energia deve essere ridotto del –75% e ciò si ottiene riducendo innanzitutto il peso del -50% e sollevando l’intero scafo dall’acqua (tipo aliscafo) per ridurre la resistenza. 

Motori360-Candela-Seven-06

Con l’aiuto di un computer e la profonda conoscenza di SAERTEX nel campo dei materiali in fibra di carbonio, il team ha progettato quella che potrebbe essere la barca più leggera mai costruita con una lunghezza fuoritutto (LOA) di 7.680 mm, larghezza 2.377 mm e abitabilità per 5 persone. Senza batterie e motore, la barca pesa solo 350 kg ed è in grado di sopportare carichi di 5G a più di 30 nodi anche con onde alte 1 metro.

Motori360-Candela-Seven-07

La Candela Seven è spinta da un motore elettrico da 55 kW alimentato da una batteria agli ioni di litio da 44 kWh ricaricabile con una presa domestica da 230V/16A. Una ricarica completa richiede 12 ore.

Come un aliscafo ha delle ali che sollevano lo scafo fuori dall’acqua, una vicino al centro di gravità della barca e una lamina a T più piccola a poppa. La loro altezza, il beccheggio e il rollio sono controllati in modo completamente automatico da sensori e un software che comanda gli specifici attuatori idraulici. 

Indubbi vantaggi

 

  • Oltre il 50% più leggero di barche comparabili.
  • Minore resistenza all’acqua e fluidità di navigazione con l’aliscafo.
  • Riduzione del consumo energetico complessivo del -75% rispetto ai motoscafi tradizionali.
  • Riduzione dei costi operativi del 95% rispetto a un’imbarcazione a benzina.
  • Senza motore a benzina e senza acqua contro lo scafo, la navigazione ad alta velocità è molto silenziosa.

Questi sono gli indiscussi vantaggi, però questa tecnologia di derivazione aeronautica e la propulsione elettrica con prestazioni di rilievo nel pieno rispetto dell’ambiente, hanno un costo di 170.000 euro tasse escluse.

[ Paolo Pauletta ]

 

 

Print Friendly, PDF & Email