Home > DueRuote > Moto > Harley-Davidson Sporster Iron 883 Special Edition

Harley-Davidson Sporster Iron 883 Special Edition

Una versione dedicata all’Italia della più venduta custom della casa di Milwaukee, basata sulla celebre 883

  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition-1
  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition-2
  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition-3
  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition-4
  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition-5
  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition-6
  • harley-davidson-2013-sportster-iron-883-special-edition

 

Il problema è di natura campanilistica: è un motivo d’orgoglio nazionale che sulla moto americana per eccellenza ci sia impresso il tricolore, oppure su una Harley gli unici colori nazionali ammessi sono quelli della bandiera a stelle e strisce? Questione di dettagli, ma i dettagli su una Harley-Davidson fanno la differenza, e questa serie esclusiva della 883 Sportser Iron, denominata con scarsa fantasia “Special Edition“, è stata pensata proprio per le esigenze degli harleysti nostrani e non a caso è stata scelta come base la versione più venduta (nonché più economica).

Fatta su specifiche italiane

Dicevamo della bandiera tricolore sulla cover del filtro dell’aria, c’è poi la colorazione nero opaca come va di moda ora e poi Dragbar, specchi retrovisori montati sotto il manubrio, tubo freno in treccia aeronautica, pedane per il passeggero (richieste a gran voce dai clienti), sella Asy, sellino per il passeggero (idem come per le pedane) e ammortizzatori posteriori ribassati. Costa 700 euro più della 883 “base” ovvero 9.800 euro.

Valerio Maura

Print Friendly, PDF & Email