Home > Mare > Distrutto da un incendio il famoso Cantiere Lürssen

Distrutto da un incendio il famoso Cantiere Lürssen

Danni ingenti soprattutto perché all’interno del capannone è stato distrutto uno Yacht già finito e seriamente danneggiati i 3 ponti superiori di un altro in fase di realizzazione. Fortunatamente non sono state coinvolte persone

All’incirca alle 2.00 di questa notte, un violento incendio ha interessato il capannone lungo 130 metri e largo 30 con bacino galleggiante del Cantiere Lürssen a Brema-Aumund. Oltre 170 Vigili del Fuoco con oltre 40 mezzi sono immediatamente intervenuti per spegnere il rogo che comunque ha distrutto uno yacht già finito e pronto per la consegna e seriamente danneggiati almeno 3 ponti di un altro in fase di costruzione.

Motori360-Lürssen-incendio-03-Project-SHU

Dalle prime immagini sembrerebbe che dall’incendio non sia stato interessato il nuovo Crescent di 136 metri in quanto il Project «Shu» era già stato consegnato all’armatore.

Gestito dalla famiglia Lürssen da 4 generazioni, il cantiere è conosciuto e apprezzato a livello globale per aver realizzato tra i più prestigiosi yacht del mondo, come l’Azzam (180 m), Dilbar (156 m), Rising Sun (138 m) e Pelorus (115 m).

Questo incendio è il secondo di una certa entità che ha interessato la nautica nell’ultimo mese, dopo l’incendio che ha distrutto la settimana scorsa in Croazia il 40 metri «Kanga» (Cantieri Navali Cerri).

Dalle prime dichiarazioni degli inquirenti e del Cantiere Lürssen, non è possibile stabilire ancora le cause del rogo e quantificare l’entità del danno.

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email