Home > Automotive > Corvette C8, si avvicina la data del suo debutto. Le foto spia al Nürburgring

Corvette C8, si avvicina la data del suo debutto. Le foto spia al Nürburgring

È la «Vette» che tanti aspettano, ma che forse pochi vogliono. Certo è che l’architettura del motore centrale rende la vettura più stabile e in linea con le sportive di ultima generazione, però sono ancora tanti che apprezzano quel suo iconico muso lungo «da squalo» che da alcuni decenni caratterizza il suo frontale

Chevrolet C7 Corvette Stingray in Many Body Colors AutoTribute Unique of 2019 corvette stingray review

In un certo senso questo pensiero è stato percepito (sebbene non condiviso) anche dai piani alti di Chevrolet che continueranno a mantenere la produzione della C7 almeno fino al 2022, costringendo l’Azienda a mantenere operative 2 linee di produzione a Bowling Green, per il quale a questo scopo il marchio del «cravattino» ha già previsto un investimento di 800 milioni di dollari.  

Per intanto proseguono i test della C8, dopo la sua apparizione a metà agosto sul circuito di Elkhart Lake in occasione dell’IMSA Weather Teck Race coperta con una completa mimetizzazione e con un vistoso alettone posteriore ad indicare che nel suo futuro ci saranno le corse, una «Vette» con il motore centrale ha varcato l’oceano e pochi giorni fa è stata sorpresa un po’ meno camuffata e con un aspetto più stradale, nei dintorni del circuito del Nürburgring ed anche sui 22,8 km dell’iconica Nordschleife.

Possenti motori V8, ma all’orizzonte c’è anche uno elettrico…

Inizialmente per la C8 era previsto un propulsore V8 da 4,2 litri di nuova generazione, ma per intanto sarà equipaggiata con LT1 da 6,2 litri al quale sarà abbinato un cambio Tremec TRT 900T a 7 rapporti. La Vette a motore centrale indosserà pneumatici anteriori nella misura 245/35 ZR19 e posteriori 305/30 ZR20.

Nonostante la consolidata presenza dei possenti V8 per le muscle car d’oltreoceano, Chevrolet sta sviluppando anche motori maggiormente eco-sostenibili ed è probabile che in futuro ci sarà anche una Corvette ibrida plug-in o addirittura full electric. Questa possibilità è confermata dal fatto che Chevrolet ha già registrato il nome «E-Ray», sarà la rivale della nuova Audi R8 e-tron?

[ Paolo Pauletta ]

 

 

Print Friendly, PDF & Email