Home > News > Ripartono i Tutor sulle tratte autostradali

Ripartono i Tutor sulle tratte autostradali

Dopo lo spegimento dei Tutor – avvenuta su disposizione dei giudici ad aprile di quest’anno – per una causa vinta dalla società Craft, nei confronti di Autostrade che aveva rubato il loro brevetto, da oggi i nuovi Tutor, modificati nel software e in altri particolari, sono già attivi su 22 tratte per il controllo della velocità ed il contenimento dei sinistri. Si è partiti quindi con le tratte:

Reggio Emilia-Campegine

Campegine-Parma

Albisola-Celle Ligure

Celle Ligure-Albisola

Valle del Rubicone-Cesena

Faenza-Forlì

Cesena-Valle del Rubicone

Valle del Rubicone-Rimini nord

Firenzuola-Badia

Badia-Fiorenzuola

Allacciamento Dir. Roma nord-Ponzano Romano

Ponzano Romano-Magliano Sabina

Magliano Sabina-Orte

San Vittore-Cassino

Cassino-Pontecorvo

Colleferro-Valmontone

Allacciamento Dir. Roma sud-Colleferro

San Vittore-Caianello

Baiano-Avellino ovest

Avellino ovest-Baiano

Sarno-Palma Campania

Allacciamento A1/A30-Nola

Sanzioni per superamento dei limiti (in autostrada il limite di velocità massima per le auto è di 130 km/h e in caso di precipitazioni atmosferiche scende a 110 km/h)

Fino a un massimo di 10 km/h è prevista una multa che va da un minimo di 41 euro a un massimo di 168 euro.
Tra i 10 km/h e i 40 km/h è prevista una multa che va da un minimo di 168 a un massimo di 674 euro e la decurtazione di 3 punti sulla patente.
Tra i 40 km/h e i 60 km/h è prevista una multa che va da un minimo di 527 a un massimo di 2.108 euro e la decurtazione di 6 punti sulla patente, oltre alla sospensione della patente per un periodo che va da 1 a 3 mesi (tra 8 e 18 mesi in caso di recidiva in un biennio.

Oltre i 60 km/h è prevista una multa che va da un minimo di 821 a un massimo di 3.287 euro e la decurtazione di 10 punti sulla patente e la sospensione per un periodo che va da 6 mesi a 1 anno e la revoca se questo tipo di infrazione viene ripetuta due volte in un biennio.

N.B. Le violazioni commesse tra le 22.00 e le 7.00 sono aumentate di 1/3 e alla terza violazione commessa in 1 anno, che comporta la decurtazione di almeno 5 punti sulla patente, è prevista la revisione della patente stessa.

Motori360_Tutor-new

Print Friendly, PDF & Email